lunedì, 26 giugno 2017
CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

29.05.2015

La spiaggia a misura di disabili
Tuffi e tintarella senza barriere

La spiaggia del porto di Rivoltella: sarà il primo lido in Lombardia attrezzato per disabili in carrozzina
La spiaggia del porto di Rivoltella: sarà il primo lido in Lombardia attrezzato per disabili in carrozzina

Domenica 31 maggio: una data che avvicinerà Desenzano, anzi Rivoltella, al mondo dei paesi civili, il giorno in cui un sogno diventa realtà. Quello di una spiaggia davvero accessibile a tutti, disabili compresi, dove anche le persone a limitata mobilità possono entrare in acqua e fare tranquillamente il bagno nel lago.
LA SPIAGGIA è quella comunale del porto di Rivoltella, la prima di tutto il Garda - e di tutta la Lombardia - a dotarsi di questi servizi. Una passatoia mobile di circa 20 metri, e che pesa solo 30 chili, sarà la passerella su cui il bagnino potrà accompagnare il disabile in acqua, o farlo accomodare sulle sdraio appositamente configurate, ad altezza di carrozzina.
Iniziativa esemplare, anche perchè non cè stato bisogno di spendere miliardi: 1600 euro per le quattro sdraio «modificate» e per la passatoia, un altro migliaio per le due speciali «sedie Job» per il trasporto di disabili e anziani, con ruote rinforzate che permettono di entrare in acqua restando comodamente seduti.
Una di queste rimarrà al porto di Rivoltella, in dotazione al Beach rock cafè; l'altra verrà invece trasferita alla Margy Beach della spiaggetta Feltrinelli, sul lungolago di Desenzano.
Fa tutto parte di un progetto globale per una «Desenzano accessibile» orchestrato dal vulcanico Marco Mastro Bottardi, paraplegico dalla scorza dura, che dell'accessibilità ha fatto la sua battaglia più grande. Memorabile la sua campagna per gli ascensori alla stazione ferroviaria, il suo impegno nell'iniziativa D284 per la vela accessibile in collaborazione con la Fraglia, la gara di handbike dell'associazione SpeedUp che ha richiamato più di 120 atleti. E adesso le spiagge. Gli strumenti del lido perdisabili di Rivoltella sono stati acquistati grazie alle campagne di autofinanziamento degli «Amici di Mauri», che intanto già annunciano i prossimi eventi di solidarietà.
Da lunedì 8 giugno prende il via la quarta edizione del «Barcollando», il torneo di calcio a cinque che coinvolge le squadre di una trentina di bar di Desenzano e dintorni: quest'anno si giocherà nuovamente al Vaticano di piazza Garibaldi. Con una novità: a settembre, proprio al porto di Rivoltella, andrà in scena la prima edizione del «Barcollando» delle donne.

Alessandro Gatta
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Il Brescia ha richiamato Boscaglia: tu chi avresti scelto?
ok

Sport

Cultura

Spettacoli