giovedì, 18 ottobre 2018
CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

06.11.2009

Nel 1996 a Cazzago cinque morti e 44 feriti


 Le operazioni di recupero dei due mezzi incidentati
Le operazioni di recupero dei due mezzi incidentati

Cinque morti e 44 feriti: fu il bilancio della tragedia ferroviaria più disastrosa sulla Brescia-Iseo-Edolo, avvenuta tra Bornato e Borgonato il 30 dicembre 1996. Morirono sul colpo i ferrovieri Roberto Romele, 30 anni, e Giuseppe Alberti, 46, lo studente dell'Itis di Brescia Omar Maffeis, 18, e, nei giorni successivi, la pensionata Maria Lorenzato e il 74enne Antonio Voltolini.
UNA TRAGEDIA nella quale ebbe un ruolo determinante l'errore umano. Ecco perchè finirono nel registro degli indagati, in Procura, 20 e più persone. Allora l'inchiesta si allargò ai sistemi di sicurezza adottati lungo la linea. Probabilmente sarebbe bastato un semplice semaforo comandato da un impianto Acei (Apparato centrale elettronico in incrocio) per fermare il treno regionale n.4 che, saltando un incrocio alla stazione di Bornato, andò intorno alle 11,40 a schiantarsi frontalmente con l'Edolo-Brescia, carico di persone. Dell'automazione della linea si era iniziato a parlare nel lontano 1986, quando la legge Finanziaria aveva stanziato fondi ad hoc. Dieci anni dopo, dell'impianto Acei erano in costruzione le canalette nelle quali far passare i cavi della rete elettronica. Nulla, o quasi, avevano insegnato due collisioni fra treni, avvenute il 19 gennaio 1987 e il 2 novembre 1988, la prima nelle valli di Calino, la seconda tra Paderno e Passirano. Causa dello scontro, in entrambi i casi, il «salto d'incrocio». Solo quattro feriti, nessuno in modo grave, nell'87; cinque contusi lievi nell 1988.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Il nuovo portiere del Brescia finora non è stato impeccabile: cosa ne pensi?
ok

Il Racconto di Ferragosto

Sport

Cultura