Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
21 novembre 2017

Lettere

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

27.10.2017

Provvedimenti per l’autista

Egregio direttore di Brescia Mobilità, sono Andrea Molinari, vostro abituale cliente (abbonato da 4 anni) studente universitario alla facoltà di Ingegneria di Brescia. Le scrivo per lamentarmi del servizio di trasporti pubblici. Come ogni mattina oggi per recarmi in Università stavo per prendere la 16 in direzione Castel Mella alle fermate davanti a Copernico e Leonardo (ponendo in secondo piano il fatto che erano le 7.57 e l'autobus sarebbe dovuto passare a 7.52 o 8.05, quindi o 5 minuti in ritardo o 7 minuti in anticipo rispetto a quello che c'è scritto sui tabelloni). Decido di rincorrerlo per arrivare in Università. Raggiunto il bus, appena l’autista ha richiuso le porte busso tre volte, dato che non sono il solo, insisto (siamo arrivati in quel momento in tre, io e due signore straniere). L'unica risposta è stata un mandarmi a quel paese finché sono stato lì ad intralciare il suo percorso. Detto ciò, io pago abbonamento e tasse per usufruire di un servizio che già di sua natura è poco efficace, se in più mi ritrovo ad affrontare educazione per così dire mancata dei vostri dipendenti rimango sempre più sconvolto del mal servizio della Mia Città. Spero vivamente prendiate provvedimenti, perché non è la prima volta che vengo lasciato a piedi da un autista, ma questa volta per me ha superato il limite. Forse non è chiaro a queste persone che mediamente 20 persone per bus, e tutti i loro appuntamenti di conseguenza, sono dipendenti da loro e da un servizio che anche per causa loro fatica a soddisfare le esigenze di una città che dice di porre al centro dell’attenzione la persona e il trasposto sostenibile in un momento per altro incui l’utilizzo dei mezzi dovrebbe essere a pieno regime al servizio della Comunità per superare il problema delle Pm10 e di tutti gli agenti inquinanti presenti nell'aria. L’autista aveva capelli lunga e scuri, forse un po' brizzolati. Spero vivamente che Brescia Mobilità prenda provvedimenti, un vostro abbonato scontento.

Andrea Molinari

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1