Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
24 novembre 2017

Lettere

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

30.10.2017

Viva le ciclabili,
ma siano sicure

Egregio direttore, siamo pienamente d’accordo nel lodare la città di Brescia per la realizzazione di sempre più piste ciclabili. Bisognerebbe, però, assicurarsi anche che le stesse siano realizzate in sicurezza. Non basta dipingere una riga gialla sull ’asfalto o sul marciapiede con disegnata una bicicletta per dire «abbiamo fatto la ciclabile». Come ricorderà, il 22 dicembre 2016 Matteo, uno studente universitario, per evitare un cassonetto della spazzatura sistemato nel mezzo della pista ciclabile in via Triumplina è stato investito da un autobus della Sia, ha rischiato di morire e da allora è ricoverato in ospedale con gravi lesioni. Di sicuro si ricorderà e parlerà delle «belle» ciclabili di Brescia per tutta la vita...

Lettera firmata

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1