Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
18 agosto 2018

Spettacoli

Chiudi

20.11.2017

Amici per Einar:
«Più forte
dopo XFactor»

Einar Ortiz: 24 anni, cubano di Prevalle, ha interpretato «All of me»
Einar Ortiz: 24 anni, cubano di Prevalle, ha interpretato «All of me»

«Mi piace vivere di emozioni e di sentimenti e una cosa sola mi dà tutto questo: la musica». Dopo essersi fermato a un passo da X Factor solo qualche settimana fa, Einar Ortiz è ritornato alla carica dei talent virando verso Amici di Maria De Filippi, dove stavolta ha fatto centro: il cantante 24enne, nato a Santiago de Cuba ma da anni di casa a Prevalle, ha convinto la giuria composta da Elisa, Charlie Rapino e Andrea Rigonat, interpretando «All of me» di John Legend.

UN TRIPLO «sì» gli permetterà di sedersi al suo banco nella scuola di Amici (edizione numero 17), girone dantesco di aspiranti popstar in tuta monocromatica (25 in totale) che si daranno battaglia per un posto al sole nel mercato discografico che verrà.

Per Einar il sogno comincia ora. Autodidatta, vocalità intensa, il giovane cantante bresciano ha spiccato il volo grazie al suo talento istintivo condensato in una performance che ha colpito nel segno anche il pubblico, soprattutto quello femminile, su di giri per i suoi bicipiti e per gli occhi di ghiaccio oltre che per la canzone. Doti che invece non erano state sufficienti per avanzare nel talent Sky.

All'indomani della sua eliminazione nelle fasi preliminari del programma Einar (che lavora come operaio in una fabbrica in provincia) aveva comunque sfoggiato un grande self control, commentando profetico via Facebook: «Fedez ha fatto la cosa giusta, c'era gente davvero brava, comunque da un 'no' sono pronto a ripartire più forte di prima, ci vediamo presto...». Col senno di poi, prestissimo. Non a caso al primo casting di Amici aveva ribadito che «quando inizio qualcosa non mi do pace finché non la porto a termine: è il mio punto di forza».

Se son rose fioriranno dal lunedì a venerdì alle 13.50 su Real Time, che nella striscia quotidiana seguirà l'avventura dei ragazzi dentro alla scuola.

Elia Zupelli
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok