Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
20 giugno 2018

Spettacoli

Chiudi

03.03.2018

«Brescia canta Napoli» con Tea

Tea Falchi: protagonista questa sera in corso Matteotti
Tea Falchi: protagonista questa sera in corso Matteotti

Serata «Brescia canta Napoli» con le più belle canzoni della città ai piedi del Vesuvio, questa sera al teatro Sancarlino di corso Matteotti 6, con la voce del soprano Tea Franchi accompagnata al pianoforte da Samuele Pala. L’APPUNTAMENTO è in programma per le 20.30 ed è organizzato dall’associazione Eventi Culturali; i biglietti sono fissati a 5 euro per gli adulti e a 2.50 per i bambini fino ai dodici anni, e si possono prenotare al 3392283659. Tea Franchi è anche laureata in Lettere Classiche alla Statale di Milano ma è al Conservatorio «Luca Marenzio» che ha studiato musica diplomandosi in canto lirico. Il suo debutto in scena è stato nel ruolo di Musetta nella Bohème pucciniana sotto la direzione del maestro Roberto Tolomelli, quindi ha debuttato nel personaggio di Elisetta nel Matrimonio Segreto di Domenico Cimarosa con la regia di Enzo Dara; è stata impegnata anche nel repertorio sacro come nella Passione secondo Matteo e nel Magnificat di Johann Sebastian Bach. Con l’ensemble musicale del Conservatorio, diretto da Luca Morassutti, Tea Franchi ha preso parte a spettacoli musicali-teatrali anche come attrice e voce narrante, ad esempio nell’Histoire du Soldat di Igor Stravinskj, nelle Chansons de Bilitis di Claude Debussy e nel Borghese Gentiluomo di Molière. Samuele Pala, docente al Conservatorio «Donizetti» di Bergamo, ha tenuto numerosi concerti lirici e in formazioni da camera in Italia e all’estero, come pianista concertatore per l’esecuzione di opere come il Barbiere di Siviglia rossiniano, i capolavori di Verdi e quelli di Donizetti come La Favorita e Don Pasquale. •

L.FERT.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok