Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
18 dicembre 2017

Spettacoli

Chiudi

10.10.2017

Caccamo, via al tour per voce e pianoforte

Il cantautore siciliano Giovanni Caccamo
Il cantautore siciliano Giovanni Caccamo

Un nuovo album registrato nel “tempio” dei Beatles, dove i Fab Four e altre star della musica hanno inciso capolavori.

Giovanni Caccamo a fine settembre era a Londra, agli studi di Abbey Road, per registrare il suo nuovo album con il produttore Taketo Gohara. Il giovane cantautore siciliano ha rivelato che «l’ora del parto (l’uscita del nuovo disco, ndr) è sempre più vicina e io sono più emozionato e felice che mai. Non vedo l’ora di poter condividere questa gioia con tutti».

Nel frattempo, cosa c’è di meglio che ripercorrere il repertorio dal vivo?

Dal oggi, infatti, Caccamo sarà in tour: prima tappa a Bolzano; poi, a novembre, passerà dall’Emilia, da Bagnolo in Piano (4) per arrivare a Perugia il 5, il 12 a Palermo e il 17 a Piangipane, nel Ravennate, prima della data di Verona, il 30 novembre alle 21 al teatro Camploy, per la rassegna Tendenze.

Questa rassegna è ideata dal promoter Eventi che spiega: «Se il primo appuntamento della nuova edizione di Tendenze è stato “made in UK” con il trio dei Daughter al teatro Romano, il secondo evento in programma mette in evidenza uno dei talenti di casa nostra. Per Tendenze, infatti, cerchiamo musicisti talentuosi la cui arte spesso vive lontano dalla grande popolarità e dalla consueta esposizione mediatica a cui la musica di oggi è abituata».

Caccamo, infatti, al di là dei suoi due album, si è fatto un nome come autore per voci pop come Emma, Malika Ayane, Elodie e Francesca Michielin, dimostrando di avere una sensibilità connessa in modo profondo con l’universo femminile.

Per questo tour in solitaria, per voce e pianoforte, e per il concerto al Camploy, proporrà brani dai sui dischi, Qui per te e Non siamo soli, oltre a quelli scritti per altri.

Con qualche sorpresa: se la scelta di inserire nel set La cura di Franco Battiato ha a che fare con l’influenza di un artista conterraneo, sono sorprendenti le altre scelte: La sua figura di Giuni Russo e La costruzione di un amore, scritta da Ivano Fossati per Mia Martini.

E gli inediti? Dovessero finire in scaletta, sarebbero una novità assoluta; il modo per testare, davvero dal vivo, il materiale che andrà a comporre il suo terzo album, in uscita nei primi mesi del 2018.

I biglietti per il tour sono in vendita sui circuiti Ticketone, Geticket e agli sportelli Unicredit.

Giulio Brusati
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok