Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
16 dicembre 2018

Spettacoli

Chiudi

07.03.2018

Città di Brescia per Facchinetti, sabato i premiati

Dèdalo Ensemble:  a Brescia dal 1995 diffonde cultura e creatività
Dèdalo Ensemble: a Brescia dal 1995 diffonde cultura e creatività

Iniziano oggi al teatro Sancarlino di corso Matteotti le prove della prima edizione del concorso «Città di Brescia – Giancarlo Facchinetti» per direttori d’orchestra sul repertorio moderno e contemporaneo, che si concluderà questo sabato, il 10 marzo, nell’Auditorium San Barnaba di piazzetta Michelangeli con la premiazione dei vincitori nel corso di un concerto pubblico. Un appuntamento atteso dagli appassionati di musica classica. LA MANIFESTAZIONE, organizzata dal Dèdalo Ensemble, ha richiamato l’attenzione di moltissimi giovani musicisti, con ben 108 iscrizioni da molte nazioni. Fra questi, da regolamento del concorso stesso, sono stati ammessi alle prove che si terranno in questi giorni 36 candidati, il cui elenco è stato pubblicato sul sito Internet del Dèdalo Ensemble. Fra i giovani ammessi, ci sono gli italiani Giulio Arnolfi, Sara Caneva e Andrea Cerasa, Georgios Balatsinos dalla Grecia, Remi Durupt dalla Francia, Yuki Hasegawa e Yasuto Kimura dal Giappone, Hanna-Mari Lehtonen dalla Finlandia e Shih – Chieh Wu da Taiwan. La giuria è composta da Vittorio Parisi, presidente e rappresentante del Dèdalo Ensemble, da Andreas Luca Beraldo (direttore d’orchestra, direttore artistico Ensemble Impronta, Mannheim), Leo Geyer (compositore, direttore d’orchestra e direttore artistico del Constella Opera Ballet di Londra) e Pavel Ionescu (direttore artistico dell’Orchestra Filarmonica «Jora» di Bacau) con il direttore d’orchestra fiorentino Andrea Vitello. I premi al primo classificato comprendono la direzione di vari concerti fra cui uno della prossima stagione del Dèdalo Ensemble, un’opera da camera con l’Etymos Ensemble di Lucca e una borsa di studio di 500 euro. ALTRE BORSE di studio da 500 euro sono offerte da Silvia Bianchera Bettinelli in memoria del marito Bruno Bettinelli, da Alma Codini in memoria del padre Marsilio Codini, da Laura e Daniela Cima in memoria della madre, professoressa Bona Pellizzari, da Anna Facchinetti in memoria del padre Giancarlo. •

Luigi Fertonani
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok