Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
23 ottobre 2018

Spettacoli

Chiudi

13.06.2018

Da Fabri e Caparezza a Sfera, largo a rap e trap

Sfera Ebbasta: è un teen-idol
Sfera Ebbasta: è un teen-idol

Sarà una lunga estate di musica: come sempre a Brescia, ormai capitale incontrastata delle sette note che anche quest’anno promette tre caldissimi mesi live sotto le stelle, all’insegna di un meticciato sonoro senza confini. La festa comincia già domani da Cigole con il No Silenz, primo step nella lunga ed affollata stagione dei festival indie «made in Bs»: apertura in grande stile con Cristina Donà, Geoff Farina e Guano Padano, sabato il ritorno dei campani A Toys Orchestra. Venerdì parte a Sulzano l’Albori Music Festival, in primo piano l’accoppiata Benvegnù-Rei (il 15) oltre a Dunk e The Winstons (il 17). Si spalmerà su tutta l’estate tra il Social di Brescia e il Number di Corte Franca la summer season di Basement: in calendario nomi gettonatissimi dell’hip hop come Dark Polo Gang (sabato al Number), Tedua (il 30 al Social), Sfera Ebbasta (31 agosto ancora al Number). La settimana prossima ripartono alla Latteria di Brescia gli appuntamenti internazionali di Molloy Calling: Emma Tricca con Steve Shelly dei Sonic Youth e Jason Victor dei Dream Syndicate (19), Bellrays (il 20), finale con Grant Lee Phillips (5 agosto). Il 23 giugno, mentre la città sarà impegnata a celebrare la più grande Festa della Musica d’Italia con 4 mila musicisti, al Vittoriale di Gardone Riviera la chitarra di Jeff Beck inaugurerà l’edizione 2018 di Tener-A-Mente: tantissime le star internazionali e non attese fino al 31 luglio, dai Franz Ferdinand, a De Gregori, da Pat Metheny a Capossela, da Norah Jones ad Anna Calvi. GRANDI STAR, ma anche star dell’underground come Folkstone, dal 5 all’8 luglio a Paderno per la classica Crazy Cow Fest. Il capoluogo risponde con il Brescia Summer Music: poker d’artisti in piazza Loggia a luglio (Fabri Fibra, Baustelle, Fabrizio Moro, Negrita), chiusura a settembre all’ombra del Duomo con Ermal Meta. Mentre per Jazz on the Road arriva anche un ospite speciale come Giancarlo Giannini con il Marco Zurzolo Quartet (13 luglio) Al Chiari Blues Festival un altro importante ospite internazionale come John Hiatt (10 luglio), prima che hip hop e reggae travolgano Palazzolo per Resta in Festa. Occhio anche ai suoni tra rap, elettronica, dance ed etnica del MusicalZoo, il festival del Castello, che quasi sembra preannunciare la lunga maratona della Festa di Radio Onda d’Urto: dall’8 al 25 agosto in via Serenissima protagonisti come Julian Marley, Ministri, il mitico Ricky Gianco, Caparezza, Goran Bregovic e tanti altri. Al calendario dei «Fesstival» vanno aggiunti Solstizio d’Erbanno (22-24 giugno Darfo), Somenfest (5/8 luglio Ome), Riff Rock Franciacorta (6/8 luglio Corte Franca), Volt in Fest (14 luglio Agnosine), Camignonissima (19/29 luglio Camignone), Rockerellando (25-29 luglio Toscolano), Nistoc (26/29 luglio Sulzano), Restart Musicando (2-5 agosto Roè Volciano) e Diluvio Festival (3/4 agosto Passirano). •

Claudio Andrizzi
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok