Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
21 luglio 2018

Spettacoli

Chiudi

11.01.2018

Dal metal greco a Via dell’Ironia

Codex Omega al Colony
Codex Omega al Colony

Il giovedì live bresciano riserva al solito sorprese multicolori: dal metal al rock all’indie, con il Circolo Colony di Sant’Eufemia che riparte da un act internazionale come i greci Septicflesh, alfieri di un sepolcrale death metal a tinte gotiche. Il gruppo torna in Italia per presentare il nuovo album «Codex Omega», uscito a settembre: in questo tour di sole due date saranno accompagnati da un altro nome di culto del panorama extreme metal mondiale come i colombiani Inquisition, una delle realtà più amate nella scena black metal con seguito fortissimo e devoto. L’accoppiata rende la serata ancor più appetibile per gli appassionati del genere. Biglietti a 25 euro, come sempre l’accesso al club di via Romolo Gessi è riservato ai soci ma è possibile richiedere la tessera in loco a 5 euro (validità fino al 31 dicembre). Al grido di «solo donne in palcoscenico (o almeno la leader)» torna LaLaLove you, il format mensile del Carmen Town di Brescia dedicato alle formazioni indie italiane al femminile organizzato con la collaborazione dell’agenzia LaLa: stasera Via dell’Ironia. La formazione bresciana è nata nel 2015, poi disseminata tra Milano e Torino, dall’iniziativa di quattro musiciste dal background molto diverso: Maria Mirani (voce e chitarra elettrica), Giada Lembo (basso), Marialaura Savoldi (batteria) e Greta Frera (chitarra elettrica). Con loro anche il compositore elettronico Andrea Marazzi, per una musica che nasce dall’ibridazione di generi e suoni, dal punk rock al pop, dall’elettronica alla classica. Come sempre l’ingresso è libero, l’inizio del set è previsto per le 21.30. Il Seconda Classe di via Carlo Zima anticipa il weekend con una notte davvero a tutto ritmo: sul palco il divertimento live di Timothy & Ostetrika Gamberini, in consolle Oyadi, dj girl e producer sempre più richiesta nel mondo della notte italiano. Il suo vero nome è Stefania Piangatelli: giovanissima, ha uno stile raffinatissimo in bilico tra funk, techno e house. Lo scorso anno ha esordito proprio per la bresciana Time Records con il suo primo, contagiosissimo singolo «Remedy». Ingresso libero con prima consumazione obbligatoria. • C.A.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok