Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
11 dicembre 2018

Spettacoli

Chiudi

08.03.2018

Don Joe, al Circus batte la storia dell’hip hop

Milanese, classe ’75, Don Joe è attivo nell’universo hip hop da  25 anni
Milanese, classe ’75, Don Joe è attivo nell’universo hip hop da 25 anni

La neve s’è sciolta e dopo una settimana di astinenza forzata causa meteo impazzito d’inizio marzo i fedelissimi di Rehab tornano a rivendicare il sacrosanto diritto di fare festa. Come al solito il luogo di culto (pagano) prediletto è uno e soltanto uno: il Circus Beat Club di via Dalmazia, dove stanotte arriva sua eminenza Don Joe, al secolo i Luigi Florio, disc jockey, rapper e produttore discografico noto per la militanza nei Club Dogo con Gué Pequeno e Jake La Furia. Milanese, classe ’75, Don Joe è un pezzo di storia vivente dell'hip hop italiano: attivo da più di 25 anni, oltre che dare input decisivi all'avventura dei Dogo dall'underground al grande successo ha messo il suo zampino in progetti sia nazionali - un nome su tutti: Marracash -, che internazionali, vedi la collaborazione del 2005 col rapper Usa Grand Agent per l'album «Regular». Nel 2012 ha prodotto con Claudio Cecchetto e Pier Paolo Peroni il disco «Hanno ucciso l'Uomo Ragno 2012» di Max Pezzali e il sesto album dei Club Dogo, «Noi siamo il club»; nel 2015 è uscito il suo primo album «Ora o mai più», anticipato dal singolo col feat. di Emma Marrone. Con lui a pompare il flow sulla pista di Rehab ci sarà Valerio Apice in arte Vale Lambo: napoletano, classe 1991, cresciuto a pane e Tupac, nel 2012 decide di mettersi alla prova registrando il primo pezzo «Vita cà fugge»; poi conosce Dome Flame aka O'Gemell, che lo spinge a creare un suo progetto con la collaborazione di Vinz Turner (beatmaker), Danny Megaton, con la quale collabora nel pezzo «Fall for stu nomm», e Marcello Valerio (grafico) che si occupa della grafica dell'ep. Il progetto «Rav» e irrompe con il primo singolo «Alta definizione», che vanta il featuring di Dome Flame. Lambo (nome d’arte che tradisce un debole per le supercar) entra a far parte del movimento Cazooria Muv, dove intraprende la collaborazione con Shadasan, beatmaker con cui sta lavorando a nuovi singoli e pianificando assalti frontali a colpi di rime insubordinate. Musica dalle 23: in consolle, con Don Joe e Vale Lambo, True Aloe e Sovltrippin, visual di Glamnoise. •

E.ZUP.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok