Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
23 ottobre 2018

Spettacoli

Chiudi

14.06.2018

E per Carboni scrive Lombardi

Lorenzo Lombardi (Kaufman)
Lorenzo Lombardi (Kaufman)

La nostalgia scivola in una cartolina electropop tra echi anni ’80 e aufwiederseen: «I film d'amore poi Alexander Platz i tuoi occhi tristi e la mia ingenuità / I film d'amore le ragazze il muro a Berlino est noi verso il futuro sopra un cabriolet». CON UNA VENTATA di Luca Carboni versione retrofuturista 2018, il gioco è fatto: rimanere arpionati al groove felpato solo questione di attimi. Tanto è bastato anche a Lorenzo Lombardi (voce dei Kaufman) per sintonizzarsi nell’atmosfera e mettere a segno il suo primo grande colpo come autore Bmg: «Quest’anno - racconta - si sono realizzati tantissimi sogni che avevo nella musica, ma questo probabilmente è il più bello di tutti. Ho scritto una canzone per Luca… Boh non so voi, ma io sono commosso!». Emoticon cuore. E una serie di altre immagini evocative ad inseguirsi fra le righe di in un testo, al quale hanno collaborato anche Dario Faini e Alessandro Raina, che «si rifà al passato e delinea una giovinezza malinconica». Inserita come traccia numero sei all’interno di «Sputnik», nuovo disco del cantautore bolognese uscito venerdì scorso e presentato ieri al Freccia Rossa, «I film d’amore», aggiunge Lombardi, «per me rappresenta anche una sorta di omaggio allo stesso Carboni, di cui sono da sempre un grandissimo fan. Motivo per cui firmare questo pezzo è stato particolarmente emozionante, ma al contempo estremamente naturale e spontaneo». All’orizzonte del cantante/autore bresciano si staglia un’estate bollente: da una parte dita incrociate per un’altra grossa collaborazione in divenire (Marco Mengoni è il nome nel mirino), dall’altra i graffiti pop dal pianeta Kaufman. Oltre a una valanga di date estive, la band completata da Alessandro Micheli (chitarra), Matteo Cozza (basso) e Simone Gelmini (batteria) il 21 giugno si esibirà in diretta live dagli studi di Roma per il lancio del nuovo canale digitale Radio2 Indie. E il 23 sarà alla Festa della Musica. Fra settembre e ottobre, sotto l’egida di Universal, è attesa invece una riedit del loro ultimo disco «Belmondo», uscito a fine 2017, che conterrà anche alcuni brani inediti. •

Elia Zupelli
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok