Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
15 dicembre 2018

Spettacoli

Chiudi

11.01.2017

Fabio KoRyu Calabrò
e il beat con l’ukulele

Per la «Jam Session» il 2017 inizia sotto il segno dell’ukulele: stasera ospite del format settimanale organizzato al Seconda Classe da Jury Magliolo e Antonio Borella sarà Fabio KoRyu Calabrò, cantautore e performer di musicabaret, fra i primi artisti a «importare» in Italia l’ukulele, intorno alla fine degli anni ’80.

Bolognese, classe 1960, Calabrò è noto per le sue traduzioni dei pezzi dei Beatles: nel 2000 ha infatti realizzato una versione in italiano dell'intero Album bianco, intitolandola con licenza poetica «Albume bianco»; nel 2007 ha ripetuto l'operazione con «Sergio Pepe e l'orchestrina cuori solitari», declinando alla sua maniera il prototipo «Sgt. Pepper's Lonely Hearts Club Band». Monaco zen dal 1985 (da qui il nome KoRyu), Fabio Calabrò è noto al grande pubblico anche per svariate apparizioni televisive ai tempi d'oro del Maurizio Costanzo Show. Sul palco del locale di via Zima, Calabrò proporrà un viaggio in bilico fra brani propri e divagazioni a stile libero. Alle 21.30; ingresso libero. E.ZUP.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok