19 marzo 2019

Spettacoli

Chiudi

09.01.2019

Genova ricorda il «suo» Faber con Dori Ghezzi e Cristiano

GENOVA Venti anni fa, l’11 gennaio 1999, la Liguria perdeva uno dei più grandi cantautori e uno dei personaggi che hanno fatto la sua storia, Fabrizio De Andrè. Regione Liguria e Palazzo Ducale, venerdì, celebreranno Faber con un grande evento organizzato con il Comune di Genova, Fondazione Fabrizio De Andrè, Camera di Commercio di Genova e Rai Teche. Obiettivo della giornata, proporre un viaggio nella storia e nella musica di Faber e nella memoria di tutti coloro che lo hanno amato. Evento clou alle 15 nel Salone del Maggior Consiglio di Palazzo Ducale. «Il mio Fabrizio» è il titolo dell’incontro a cui parteciperanno Dori Ghezzi e Cristiano De Andrè con i personaggi dello spettacolo che lo hanno conosciuto o interpretato: Gino Paoli, Neri Marcorè, Fabio Fazio, Antonio Ricci, Morgan, Mauro Pagani e lo stesso Luca Bizzarri, oggi presidente del Ducale. A coordinare il tavolo dei testimonial Ilaria Cavo, assessore regionale alla Cultura e Margherita Rubino, in qualità di ideatrici dell’evento e del progetto «La Casa dei Cantautori», già finanziato dal Mibact, dove De Andrè avrà un ruolo e uno spazio fondamentale. «Ringrazio Dori Ghezzi, Cristiano e la Fondazione De Andrè per aver scelto di ricordare Fabrizio a Genova, nella sua città, insieme a tutti noi - ha detto Cavo - Abbiamo pensato a un evento in cui siano loro, e i grandi professionisti che lo hanno conosciuto, a ricordarlo, ma con un spazio dedicato alla gente comune, come avrebbe voluto Fabrizio». «Questo è un giorno per vivere Fabrizio, non è una commemorazione - ha detto Luca Bizzarri - È il modo in cui Genova, che è il cuore della poetica di De Andrè, intende continuare a farla pulsare affinchè il messaggio di Fabrizio continui a scorrere». «Sarà una giornata dedicata a De Andrè e quindi alla nostra città che Fabrizio ha messo in musica e ha dipinto con pennellate di poesia - ha detto Grosso - Palazzo Ducale sarà il principale contenitore di ricordi, musica e poesia legati a questo grande cantautore che ha emozionato, e continua a emozionare, intere generazioni». La giornata inizierà alle 11 con una proiezione del materiale video curato da Vincenzo Mollica. •

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok