Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
22 giugno 2018

Spettacoli

Chiudi

08.03.2018

I Belle and Sebastian autentici come all’inizio

Come si fa ad astenersi per una vita dalle responsabilità del mondo adulto? A guardare il mondo con gli stessi occhi spalancati e fiduciosi? A far musica che suggerisca vie di fuga dalla quotidianità senza muoversi dal tepore della cameretta? I Saint Etienne ci riescono ancora. A ben ascoltare anche i Belle and Sebastian, istituzione indie pop per eccellenza: band partita nel ’96 con ben altri presupposti anagrafici, oggi ancora in campo a lottare per tener fede a una visione d’innocenza mentre il tempo scappa crudelmente via. Si potrebbe dire che in fondo è solo uno stile musicale come un altro: basta aver imparato le regole ed è fatta. Ma fra le righe dell’album che riunisce i tre ep di recente pubblicati da Stuart Murdoch e compagni par di sentire di più: un ideale, un’integrità fragrante, delicate melodie frutto di istinto più che di mestiere. Prendetelo come un riassunto di ciò che sono stati fino a oggi: band finissima, smarcata, sempre in studio intenta a pasticciare con sogni e pioggia scozzese. (Matador)

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok