Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
19 dicembre 2018

Spettacoli

Chiudi

08.03.2018

Il basso di Miller, soul da New York

Marcus Miller  PH. RICH ETTERIDGE
Marcus Miller PH. RICH ETTERIDGE

Dopo i vari Jeff Beck, Norah Jones, Pat Metheny, Steve Hackett, Franz Ferdinand e Cigarettes After Sex, il festival «Tener-a-mente» sgancia l’ennesima bomba di fine inverno, che detonerà a effetto ritardato il 25 luglio in un’esplosione jazz-funk: sul palco del Vittoriale ci sarà infatti anche Marcus Miller, soprannominato «Superman of soul» e considerato uno tra i più grandi bassisti viventi. Newyorkese, classe 1959 e stile da vendere, Miller cavalca la cresta dell’onda da oltre trent’anni senza perdere un colpo di «slap». Compositore, produttore discografico, virtuoso senza confini (oltre al basso volteggia anche fra clarinetto, sassofono, chitarra e tastiere), l’artista americano ha all'attivo due Grammy Award: miglior canzone R&B nel 1992 per «Power of Love» (scritta per Luther Vandross) e nel 2002, per il miglior album jazz contemporaneo, con il suo quarto disco strumentale intitolato «M2»; per tre anni di fila ha ricevuto il premio «Most Valuable Player», assegnato dalla National Academy of Recording Arts and Sciences ai musicisti da studio. Non da meno i suoi highlights in veste di produttore, abbagliati da altrettanti Grammy e scolpiti in una serie di collaborazioni di lusso con gente tipo Miles Davis, David Sanborn, Bob James, Chaka Khan e Wayne Shorter. Eclettico, inarrestabile e instancabile, il bassista statunitense vanta una discografia prolifica, sia con il suo gruppo che con le molteplici collaborazioni, nonché come compositore di colonne sonore di film con attori del calibro di Eddie Murphy, Matthew Peery, LL Cool J. A «Tener-a-mente» (ottava edizione, direzione artistica di Viola Costa), Miller darà vita a un viaggio incentrato sui brani di repertorio ma anche sulle nuove composizioni inedite tratte da «Laid Black», il o disco in uscita a giugno per la seminale Blue Note Records. Sul palco, insieme a lui, alcuni tra i migliori giovani talenti della scena funky-jazz internazionale. Biglietti in vendita da oggi: 50 euro poltronissima, 43 platea, 34 gradinata numerata, 30 gradinata non numerata, più prevendita; sarà attivo un servizio autobus andata e ritorno da Brescia a Gardone Riviera. •

E.ZUP.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok