Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
15 dicembre 2018

Spettacoli

Chiudi

09.11.2017

Il lungo addio
di un Dollaro
d’Onore rock

Se c’è un genere nel quale gli italiani sanno eccellere è l’instrumental rock di derivazione più o meno «cinematografara». Goblin, Guano Padano, Ronin, Out South, La Batteria, Calibro 35… ed ora anche questo Dollaro d’Onore, band toscana nata nel 2012 come tributo alle colonne sonore spaghetti western, che hanno proposto per tre anni dal vivo in tutta Italia riarrangiate per una moderna formazione a cinque elementi. Il loro primo album è un salto di qualità, che li vede debuttare come compositori con sei brani inediti affiancati a 4 riproposizioni di celebri temi conduttori, tre firmati da Morricone ed uno da Ortolani. E’ c’è anche un omaggio al gigante Bud Spencer.

(Goodfellas)

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok