24 marzo 2019

Spettacoli

Chiudi

10.01.2019

Inossidabili Underworld 30 anni dopo

Non mollano, i titani della techno made in England: sulle scene ormai da trent’anni, autori di brani che hanno davvero segnato un’epoca come «Born Slippy» (brano portante della soundtrack di «Trainspotting»), hanno saputo mantenersi ispirati e visionari come un tempo a dispetto dell’età. L’ulteriore prova in questo travolgente ep, raccolta di tracce disseminate online nell’ambito di «Drift», nuovo progetto multimediale partito a novembre che per un anno vedrà la band pubblicare nuovo materiale (musica, film, storie…) ogni giovedì sul loro sito. Qui i primi pezzi: 6 deliranti, sperimentali, irresistibili cavalcate electro-rock in pieno stile Underworld. (Caroline)

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok