Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
23 ottobre 2018

Spettacoli

Chiudi

14.06.2018

Kadhja Bonet sa ammaliare fuori dal coro

Una visionaria. Una cantante ammaliante. Fuori dal coro, dalle righe dell’ordinario che oggi sembra appiattire ogni cosa. Kadhja Bonet, da Los Angeles, appartiene a quella razza di artisti ormai considerati in via di estinzione. Ma basta solo un giro di questo suo secondo album per accorgersi che con lei si viaggia davvero su altri pianeti. In «Childqueen» la musicista e cantautrice di Los Angeles vola oltre le frontiere stilistiche, immaginando un soul psichedelico macchiato folk che sembra incrociare Stevie Wonder e Nick Drake, Bjork e Joni Mitchell in dieci tracce impressionanti per maturità, raffinatezza degli arrangiamenti, soprattutto per l’ambizione ad osare con coraggio. (Fat Possum)

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok