Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
23 novembre 2017

Spettacoli

Chiudi

10.11.2017

L’ispirazione australiana di Elodea:
ecco il sound di «Special Beloved»

L’autunno 2017 riporta in radio la voce di Elodea: la cantante di Gussago, vero nome Elisabetta Coiro, torna oggi in scena con il nuovo singolo «Special Beloved», pezzo nato dalla collaborazione con il chitarrista bresciano Mauro Susa e l’autore Vincent Costante.

Un pezzo in lingua inglese, nato lo scorso anno sulle coste di Perth, in Australia, dove Elodea tenne un tour in quattro date con tappe in città come Adelaide, Sidney e Melbourne; e proprio Vincent Costante era uno dei musicisti che l’accompagnava in questa avventura insieme alla violinista Maristella Patuzzi.

Il pezzo, scritto in inglese e con un sound di stampo elettronico, è stato registrato e masterizzato negli studi bresciani della Cambiomusica di Alfredo Golino e Giulia Fasolino, dove Elodea sarebbe al lavoro su un nuovo album in uscita nel 2018 con brani scritti anche da lei. Un lavoro nel quale, promette la vocalist bresciana, «non mancheranno featuring di cantanti e musicisti del panorama musicale sia bresciano che nazionale».

SEMPRE attivissima dal vivo sulla scena locale, ad aprile di quest’anno Elodea ha «conquistato» anche Los Angeles dove è volata per ritirare il premio per il miglior album pop-rock di novembre 2016 nell’ambito degli Akademia Music Award, un concorso americano che ogni mese premia 10-15 uscite discografiche a livello globale in varie categorie.

Il riconoscimento è andato a «Ricordi», ultimo lavoro di Elodea uscito a marzo 2016, e presentato per l’appunto in anteprima con la già citata tournèe australiana. La cantante non è nuova ad esperienze artistiche oltreconfine: nel 2011 ha vinto il Festival della Canzone Italiana a New York con il brano «L’anima dei sogni», e nella Grande Mela era tornata anche nel 2014, chiamata da una casa di produzione americana.C.A.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok