Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
22 settembre 2017

Spettacoli

Chiudi

12.09.2017

Nek Max Renga,
il tour. Arrivano i
«magnifici tre»

Nek, Max Pezzali e Francesco Renga: il trio inedito della musica italiana presto in tournée
Nek, Max Pezzali e Francesco Renga: il trio inedito della musica italiana presto in tournée

ROMA

Un tour condiviso. Francesco Renga insieme a Nek e a Max Pezzali. Un trio inedito che da gennaio farà capolino nei palasport italiani.

I tre hanno annunciato il progetto «Nek Max Renga, il tour» che prenderà il via il 20 gennaio dall’Unipol Arena di Bologna, farà tappa il 22 di quel mese al Brixia Forum e durerà almeno fino al 20 di febbraio.

Da ieri è invece in radio il singolo «Duri da battere», firmato da Pezzali con la collaborazione dei due colleghi. «Tutto nasce dalla voglia di andare sul palco assieme», hanno detto i tre, «perché siamo amici e volevamo fare qualcosa di nuovo e forse irripetibile». L’idea è nata proprio in occasione della realizzazione del brano al quale i tre hanno lavorato insieme.

PER IL MOMENTO le date pianificate sono in totale dieci, ma gli organizzatori hanno lasciato anche trapelare che su Milano e Roma, al momento non inserite nel calendario, ci saranno delle sorprese. «Vediamo dove ci porteranno il cuore e anche le prevendite», ha scherzato Renga, «e magari arriviamo a presentare pure il Festival di Sanremo. Il tour sarà anche il modo per tornare a ringraziare il pubblico per tutto quello che ha fatto e continua a fare per noi e per la nostra musica».

Di numeri da giocarsi, i tre, ne avrebbero anche a sufficienza per pensare ad uno sviluppo ulteriore del progetto, con i sette milioni di album venduti da Pezzali, gli oltre milleottocento concerti di Renga e l’appeal internazionale di Nek. «Saremo tutti e tre sul palco», dice Nek, «sono il più giovane dei tre e stiamo capendo come svilupparlo nello specifico, anche se il divertimento sarà alla base di tutto. Non escludiamo di fare un disco insieme e secondo me qualcosa verrà. Ho il desiderio di condividere un palco insieme, e sarò il bassista della band».

«Siamo aperti a qualsiasi progetto dovesse nascere da questa esperienza», hanno detto all’unisono, «e se ancora dobbiamo strutturare il live, di sicuro c’è che ci divertiremo». Sul palco del tour saranno sempre presenti, con una band convocata apposta per l’occasione e si alterneranno attraverso una scaletta fatta dei rispettivi successi collezionati in tanti anni di carriera.

«In questo caso l’uovo è nato un secondo dopo la gallina», ha spiegato Pezzali, «perché l’intesa c’era già ed è stato naturale pensare a qualcosa di nuovo da proporre ai nostri rispettivi fan, che in fondo sono un po’ cugini cresciuti e si conoscono».

Il singolo «Duri da battere», che sarà inserito nel nuovo album di Pezzali in uscita quest’autunno, è in vendita e streaming da ieri. «Il pezzo», ha detto Pezzali, «è anche un motto d’orgoglio. Sono passati tanti anni ma alla fine noi siamo ancora qui a fare la nostra musica, nel modo in cui vogliamo».

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok