Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
13 novembre 2018

Spettacoli

Chiudi

10.07.2018

Ray Chen e l’Età dell’Oro fra ’800 e ’900

L’Età dell’Oro cui allude il titolo di questo cd con cui il giovane violinista esordisce per Decca è naturalmente quello fra Ottocento e Novecento. Uno dei personaggi centrali di questa galleria è naturalmente Fritz Kreisler, attraverso il suo virtuosismo declinato con «Syncopation» e «Schön Rosmarin», ma soprattutto Max Bruch col suo Concerto n.1 in sol minore op. 26, con la London Philharmonic Orchestra diretta da Robert Trevino. Naturalmente altri artisti partecipano alla registrazione, come Julien Quentin per l’accompagnamento di Lotus Land di Cyrill Scott, nell’arrangiamento curato ancora da Fritz Kreisler. Titolo: The Golden Age Interprete: Ray Chen

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok