Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
20 ottobre 2018

Spettacoli

Chiudi

21.07.2018

Tornado blues sulle rive del Garda Neal Black, Ana Popovic, Animals

Animals and Friends: sono entrati nella Rock & Roll Hall of FameLa chitarrista serba Ana Popovic
Animals and Friends: sono entrati nella Rock & Roll Hall of FameLa chitarrista serba Ana Popovic

C’è anche un mito della british invasion come gli Animals, nel cartellone 2018 del Soiano Blues Festival: tre soli appuntamenti ma di indubbia qualità, per una rassegna che inizia questa sera nel castello della località gardesana, sulle poetiche colline della Valtènesi. A inaugurare l’edizione numero 13, organizzata come sempre dalla locale Pro Loco con la direzione artistica della Slang Music di Giancarlo Trenti, sarà il chitarrista e cantante texano Neal Black, che salirà sul palco con i suoi Healers alle 21.30: biglietti 15 euro in prevendita con aggiunta di diritti su Vivaticket, infoline allo 030 2531536 oppure 335 6715992. BLACK è un musicista che ormai da trent’anni vive on the road, portando al pubblico di appassionati di tutto il mondo il suo sound ricco di rimandi non solo al blues ma anche ai mondi sonori del jazz, del rock, del country. Definito «The master of high voltage Texas boogie», l’artista ha alle spalle lavori quasi sempre recensiti con grande favore dalla critica, che lo considera a tutti gli effetti come uno dei grandi performer del panorama blues contemporaneo a stelle e strisce. Prossimo appuntamento in programma il 27 luglio, quando sul palco di Soiano del Lago arriverà Ana Popovic, cantante e chitarrista di origini serbe, oggi di base a Los Angeles, divenuta ormai una stella di prima grandezza della scena blues-rock Usa. Classe 1976, nata a Belgrado, ha cominciato la sua carriera nel 1995 formando la band degli Hush, prima di trasferirsi in Olanda per studiare chitarra jazz: qui ha formato un nuovo gruppo che nel 2000 è stato lanciato in orbita dall’apparizione, insieme a giganti come Eric Burdon, Taj Mahal, Buddy Miles, nell’album-tributo a Jimi Hendrix che è stato intitolato «Blue Haze». Al 2001 risale il suo debutto solista «Hush», registrato a Memphis con la produzione di Jim Gaines: un grande successo che ha spinto la Popovic a concentrarsi in modo totale sulla sua carriera solista. Da allora sono seguiti numerosi album (alcuni dei quali arrivati al primo posto nella blues chart americana di Billboard), tanti riconoscimenti, fino al recente traguardo artistico raggiunto dall’album «Trilogy», del 2016, realizzato con ospiti come Joe Bonamassa ed il rapper Al Kapone. I biglietti in questo caso sono disponibili a 20 euro più diritti. LAST BUT NOT least, tappeto rosso srotolato per la band Animals and Friends, sabato 4 agosto: conclusione in bellezza con quel che rimane di un frammento di leggenda del rock santificata anche dall’ingresso nella Rock & Roll Hall of Fame. La formazione attesa in Italia vede gli storici membri John Steel (batteria) e Mick Gallagher (voce e tastiere) ancora in sella a distanza di oltre mezzo secolo per riproporre i pezzi del gruppo, che ha reinterpretato tanti grandi classici: da «The house of the rising sun» a «Don’t let me be misunderstood», da «We gotta get out of this place» a «It’s my life». L’occasione ideale per ripassare una gloriosa pagina di storia della musica: anche qui biglietti in prevendita nei circuiti Vivaticket a 15 euro più diritti. •

Claudio Andrizzi
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok