Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
14 novembre 2018

Spettacoli

Chiudi

12.07.2018

Yamandu Costa, il Brasile scalda Brescia

Yamandu Costa: è fra i chitarristi brasiliani di maggior talento
Yamandu Costa: è fra i chitarristi brasiliani di maggior talento

Dal cuore del Brasile a piazza Tebaldo Brusato, un volo a planare nelle atmosfere della musica sudamericana. A traghettare il viaggio, un artista istintivo, passionale, in assoluto uno tra i più talentuosi chitarristi brasiliani nonché icona e punto di riferimento mondiale nell’interpretazione di quella poetica sonora in cui tristezza e nostalgia hanno la stessa dignità della felicità, perché - come diceva Jobim – «condividono la stessa bellezza»: al festival Jazzontheroad irrompe in punta di plettro Yamandu Costa, figura totemica. LA SUA CREATIVITÀ, liberamente plasmata attorno a una tecnica superlativa, esplora tutte le possibilità della chitarra a sette corde, rinnovando vecchi temi e presentando proprie composizioni, così da delineare uno spettacolo appassionato, contagioso e in costante metamorfosi. Fedele all’ethos della musica brasiliana stessa ma al contempo contaminato anche dalle vibrazioni captate durante i tour in giro per il mondo: Costa parla un linguaggio musicale senza frontiere. Del resto, come ha ribadito più volte, «il Brasile è un Paese molto grande. Esistono quindi molti modi differenti di suonare. Anche la musica tradizionale, nel sud del Brasile è suonata in un modo, a Rio de Janeiro in un altro, nel nord in un modo ancora diverso». Il concerto inizia alle 21.30, in caso di pioggia virata verso l’auditorium San Barnaba; i biglietti costano 15 euro, ridotto 10 per tesserati Jazzontheroad 2018, tesserati Fai, under 20 e studenti del Conservatorio. Alle 14.30 al Der Mast di via Carducci Costa terrà anche un incontro formativo dedicato proprio alla musica brasiliana. Info su www.jazzontheroad.net. L’appuntamento con il festival diretto da Francesco Schettino si rinnoverà poi venerdì sera al Teatro Sociale nel segno di Giancarlo Giannini, attore che ha raccontato la storia italiana attraverso film indimenticabili e che per l’occasione sarà attesissimo protagonista del recital tra musica e poesia «Le parole note», che lo vedrà esibirsi contrappuntato dal quartetto del sassofonista Marco Zurzolo. •

E.ZUP.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok