Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
18 ottobre 2017

Spettacoli

Chiudi

18.08.2017

Attori più pagati Emma Stone
surclassa i colleghi

Emma Stone conl’Oscar
Emma Stone conl’Oscar

Il 2017 è l’anno di Emma Stone. Dopo l’Oscar per «La La Land», la star 28enne è diventata l’attrice più pagata al mondo secondo la classifica stilata dalla rivista Forbes. Stone, che dal giugno 2016 al giugno 2017 ha incassato 26 milioni di dollari, ha scalzato dalla vetta Jennifer Lawrence, terza con 24 milioni di dollari negli ultimi 12 mesi, dopo essere stata in testa per due anni. Al secondo posto c’è invece Jennifer Aniston con 25,5 milioni. Chiudono la top five Melissa McCarthy con 18 milioni di dollari e Mila Kunis con 15 milioni.

E pensare che solo l’anno scorso Stone aveva rivelato a Vanity Fair di aver creduto a un certo punto che non ci fosse spazio per lei a Hollywood, soprattutto dopo aver visto il successo di Lawrence.

«C’è stato un momento in cui il mio ego è impazzito», confessò, «ho pensato ’lei è così piena di talento, sono fregata, non lavorerò mai più. Poi mi sono calmata e ho capito che c’è spazio per tutti». La star nata a Scottsdale, in Arizona, calca le scene dall’età di 11 anni, quando apparve nel musical «The Wind in the Willows». A 15 anni si trasferisce con la madre a Los Angeles e dal 2004 appare in diverse serie tv. Ma è nel 2007 che esordisce sul grande schermo nella commedia «Suxbad - Tre menti sopra il pelo». Nel 2011 ha vestito i panni della fidanzata di Spiderman e ha girato due film con Woody Allen. Nel 2014 esordisce anche a Broadway nel musical «Cabaret», insieme con Alan Cumming, e prende parte al pluripremiato «Birdman», meritandosi la prima nomination come migliore attrice non protagonista. È il 2017 il suo anno d’oro, con la vittoria dell’Oscar e il riconoscimento di Time, che la inserisce nella lista delle «100 persone più influenti al mondo».

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok