Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
24 giugno 2017

Spettacoli

Chiudi

21.04.2017

Ruggeri, Leali,
Corna e un
Nuovo Sentiero

Enrico Ruggeri: torna coi DecibelRoberta Pompa con Le DevaLuisa Corna: cantante e star tv
Enrico Ruggeri: torna coi DecibelRoberta Pompa con Le DevaLuisa Corna: cantante e star tv

Da «Faustino il ballerino» (com’è stato battezzato in occasione della partecipazione al talent «Ballando con le stelle») fino a un Rrouge in versione vintage a rispolverare antichi ardori new wave, passando per l’immancabile Luisa Corna: è lei la madrina imprescindibile del Concerto Nuovo Sentiero, grande show tra musica, comicità e beneficenza in programma questa sera sul palco del Palabrescia di via San Zeno. L’evento è ormai una tradizione: siamo alla sesta edizione, che nell’organizzazione vede l’associazione Hope (nata lo scorso anno) affiancarsi alle Suore delle Poverelle e al Comune per una serata di allegria ma anche di riflessione.

OBBIETTIVO primario: raccogliere fondi per le comunità dell’istituto delle Suore, dove trovano rifugio tanti bambini e adolescenti con pesanti difficoltà famigliari. A loro verrà devoluto il ricavato del concerto, per il quale sono previsti biglietti d’ingresso a 15 euro.

Ricchissimo il menù, che per la prima volta vede anche la partecipazione dell’Orchestra Ritmico Sinfonica Italiana. In primo piano Fausto Leali, sempre più sulla cresta dell’onda nonostante il prossimo traguardo dei 73 anni: per lui non solo il recente successo di un duet-album con ospiti ai massimi livelli come Mina, De Gregori o Tony Hadley, ma anche la grande visibilità guadagnata nel dance-talent di Rai Uno condotto da Milly Carlucci e Paolo Belli, dove il Gnaro di Nuvolento si è distinto per classe e ironia in un contesto di facili isterismi.

L’altra star della serata è sicuramente Enrico Ruggeri, che per l’occasione arriverà in versione Decibel, lo storico gruppo dei suoi esordi recentemente riformato per un album («Noblesse Oblige») e un tour: con l’occasione di risentire in nuove versioni classici d’epoca come «Contessa» o «Vivo da re».

La famiglia Corna sarà presente, schierando sia Luisa che la sorella Sara, mentre non mancheranno applausi nemmeno per Le Deva, ovvero il quartetto tutto in rosa composto dalla bresciana Roberta Pompa oltre che da Greta, Verdiana e Laura Bono. Conosciute come le ragazze de «L’amore merita» (disco d’oro ed oltre 3 milioni di visualizzazioni su You Tube nel 2016), si sono date finalmente un nome («I Deva sono spiriti appartenenti alla mitologia di diverse culture e rappresentano i quattro elementi, pilastri portanti dell’Universo» spiegano) e ora sono al lavoro per un primo album atteso entro la primavera e in lavorazione sotto una consulenza artistica «di peso» come quella di Zibba.

IL CAST del concertone prevede Francesco Grollo, il pianista rock Davide Locatelli, il comico Andrea Fratellini, un altro spicchio di made in Bs con i Flashover, vincitori del premio Babilonia 2016 e il rapper Omega Stigma. Tanti stili e tanti ingredienti differenti, uniti sul nuovo sentiero di una notte nata per ascoltare ma anche per pensare al dolore degli altri.

Claudio Andrizzi
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok