Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
16 dicembre 2017

Spettacoli

Chiudi

29.09.2017

Bonoris per tutti i gusti fra concerti, danza e teatro

Gabriel Garko: attore e modello
Gabriel Garko: attore e modello

Più di 40 appuntamenti, dal 6 ottobre con il concerto per pianoforte e violino «Il folklore nella classica» all’11 marzo con la quarta edizione del Concorso lirico internazionale, per il fitto cartellone del teatro Bonoris di Montichiari – «gioiello per architettura e acustica, molto accogliente» come ha ricordato il sindaco Mario Fraccaro – alza il sipario con nomi come Laurito, Garko, Pagliai, Iacchetti, Caprioglio. Come di consueto con un occhio di riguardo per la musica, coniuga prosa e teatro dialettale, danza e concerti, valorizza associazioni e glorie locali, primo fra tutti il basso Paolo Battaglia, «apprezzato nei teatri del mondo», riserva matinée per le scuole, non trascura la solidarietà prevedendo spettacoli per e con sordomuti e con artisti autistici e raccogliendo fondi per la beneficenza.

Messa a punto dal presidente Ferdinando Lazzari, con la collaborazione dell’assessore Basilio Rodella, la stagione ha il sostegno dell'Amministrazione e di alcuni sponsor come il Lyons di Rezzato con la presidente Mari Veluti, e «pur con risorse ridotte propone spettacoli vari e di qualità».

LA PROSA, dopo una commedia semitragica sulla prima guerra mondiale «Come chi non sa» e «Il silenzio va in scena 2» con interprete Lis per non udenti che saranno anche coinvolti nella pièce, porta l’11 novembre il primo spettacolo di richiamo nazionale con Gabriel Garko, Ugo Pagliai e Paola Gassman diretti da Alessandro Benvenuti in «Odio Amleto» di Paul Rudnick, il 24 presenta «Separazione» di Kempinski con Mario Zucca e Maria Thovez anche regista, gli stessi che troviamo il 18 febbraio in «Semi di Zucca», un collage dei pezzi più riusciti scritto dalla Thovez.

Il 16 dicembre c’è il ritorno di una beniamina di Montichiari, Marisa Laurito che con Iva Zanicchi interpreta «Due donne in fuga». Un’ intesa che promette scintille.

Gianfranco Jannuzzo con Debora Caprioglio sarà in scena l’11 gennaio con «Alla faccia vostra» di Chesnot diretto da Patrick Rossi Gastaldi, Enzo Iacchetti, «con l’aiuto dei suoi amici» da Covatta a Patrucco, interpreta il 19 gennaio «Libera nos Domine» con canzoni dal vivo.

IL CONCORSO di prosa dialettale «El Rial», terza edizione, con 12 spettacoli apre anche al dialetto mantovano. La parte del leone tocca alla musica con numerosi e diversificati appuntamenti.

Spettacoli alle 21, di domenica alle 17. Alcuni appuntamenti sono a ingresso gratuito, ma è gradita la prenotazione (per informarsi e garantirsi il posto, è possibile telefonare allo 030901115).

Milena Moneta
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok