Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
24 settembre 2018

Spettacoli

Chiudi

18.02.2018

Leonessa d’Oro, Travagliato «capitale»

La Compagnia Teatro dei Cocci (Mantova), in un’edizione passata
La Compagnia Teatro dei Cocci (Mantova), in un’edizione passata

Non solo compagnie bresciane ma anche padovane, aretine, bergamasche, cremonesi, trentine, modenesi, veronesi. «Per questa 14esima edizione abbiamo allestito un cartellone con importanti compagnie dialettali del Centro-Nord Italia», spiega la direttrice artistica del festival «Leonessa d’Oro» Maria Teresa Scalvini. Da oggi al 19 maggio l’evento trasformerà Travagliato e il teatro comunale Micheletti nella capitale della commedia dialettale. Si parte oggi alle 20.45 con la compagnia «Piccola Ribalta» di Coccaglio e la commedia dialettale «La bambolina con la pena» di Enrico Donghi (autore cui quest’anno è dedicato il festival). Sabato 24 la compagnia «I Malgiost» di Sospiro (Cremona) si esibisce in «Cuori nella tormenta», il 3 marzo ci sono «I Roncaì de San Vigilio» di Concesio in «Desquarcia i altarì chè ridom». Il 10 tocca agli «Speta che rie» di Castelmella in «Scose, incidencc, veleno e serpencc», il 24 la compagnia «Stabile di Prosa Carlo Bonfanti» di Treviglio propone «Che spirito mia suocera», il 7 aprile «Il teatro dell’Attorchio» di Cavaion Veronese si lancia in «Camera a ore». È il turno di «TrentAmicidellArte» di Villatora (Padova) il 14 aprile con «Nemici come prima», mentre il 21 la «Filodrammatica La Logeta» di Gardolo (Trento) porta in scena «E se fussa la fin dela legge Merlin?». Il 28 aprile la Compagnia «Paro Paro» di San Giovanni Valdarno (Arezzo) offre «Cabaretto». Invece il 5 maggio la Compagnia «Fil de Fer» di Villanuova sul Clisi mette in scena «Mal che se vol non dòl» e, infine, il 12 maggio con la Compagnia «Tra Sàccia e Panèra» di Modena si va in «Grandi Hotel». L’inizio degli spettacoli sarà sempre alle 20.45; i biglietti si acquistano prima dello spettacolo al botteghino del teatro Comunale (330 posti) a 5 euro (ingresso libero per i bambini fino a 12 anni). Nella serata di gala del 19 maggio la giuria consegnerà il premio nazionale «Leonessa d’Oro» - una bella opera dell´artista Giampietro Abeni - alla miglior compagnia assoluta. Altri premi saranno conferiti al miglior attore e alla migliore attrice (distinti tra protagonista e non protagonista), a regista, scenografo, costumista e, infine, alla migliore compagnia bresciana partecipante andrà la «Leonessa d’Argento». Durante la serata si esibirà anche la neonata compagnia dialettale di studenti della primaria travagliatese «Scuola di Teatro Matesca». •

Paolo Tedeschi
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok