Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
19 ottobre 2018

Sport

Chiudi

19.12.2017

Balotelli,
campione
rigenerato

Mario Balotelli: in una stagione e mezza al Nizza l’attaccante bresciano ha realizzato 33 reti in 49 partite
Mario Balotelli: in una stagione e mezza al Nizza l’attaccante bresciano ha realizzato 33 reti in 49 partite

Mario Balotelli è ufficialmente tornato. Svestiti i panni del «bad boy» ecco ricomparire il campione dalla classe pura e cristallina. Pronto a dimostrare di poter riconquistare i grandi palcoscenici. Dopo esser partito tra San Bartolomeo e Mompiano e aver trionfato con il Lumezzane nel trofeo Bresciaoggi. «La mia Champions League - ricorda ancora oggi Mario -: la prima gioia della mia carriera, quella che porterò sempre dentro il cuore». L’aria di Nizza ha trasformato il bomber bresciano che a suon di gol, molti dei quali decisivi, sta contribuendo alle fortune dei rossoneri provenzali, attirando nuovamente le mire di diversi club italiani in serie A. Il Napoli è la suggestione più affascinante, ma anche Torino e Lazio sono alla finestra. Soprattutto nel caso in cui dovessero partire gli attuali centravanti di riferimento Belotti e Immobile. Nelle 21 presenze ufficiali (e in 1.626 minuti giocati) in questa stagione sono stati 16 i sigilli messi a referto da MB45: un gol ogni 101 minuti. Numeri impressionanti anche se suddivisi nelle varie competizioni. Nella Ligue 1 Balotelli occupa la sesta posizione tra i cannonieri con uno score di 10 reti in 13 apparizioni, alle spalle di Cavani del Psg (18 gol e già capocannoniere dello scorso campionato), Falcao del Monaco (14), Mariano del Lione (12), e la coppia formata da Neymar del Psg e Fekir del Lione (11). Una presenza e una rete nella Coupe de la Ligue, mentre la tradizione europea trova riscontri ampiamente positivi nel gol realizzato nelle gare di qualificazione alla Champions League (su 2 presenze) e nel bottino in Europa League: 5 presenze e 4 reti con una media realizzativa di un gol segnato ogni 86 minuti giocati. CUORE ROSSONERO. Dalla grande passione per il Milan, squadra nella quale ha militato per due stagione non consecutive e con risultati alterni, al Nizza. La piazza giusta per rilanciarsi. Piccola e provinciale per certi versi, ma ambiziosa. La prima stagione di Mario in Costa Azzurra si trasforma in un grande successo: 15 gol in 23 partite portano il Nizza al terzo posto con 78 punti alle spalle di Monaco e Psg. Non male per una società tornata grande solo nel recente passato dopo aver conquistato l’ultimo dei 4 scudetti francesi al termine della stagione 1958-59. Balotelli è la stella indiscussa di questo Nizza, amato e idolatrato dai tifosi come forse non lo è stato mai nemmeno nella sua avventura rossonera con il Milan quando Balo si fermò a 33 gol spalmati su 77 presenze. Oggi Mario, tornato decisamente Super, ha eguagliato il bottino sulla Costa Azzurra con sole 49 gare giocate. Incrementando la media gol a partita da 0,42 a 0,67. E il Nizza, oggi risalito fino alla quinta posizione di classifica, può tornare a cullare sogni europei. Un exploit favorito da una condizione fisica invidiabile e da un primo sfoggio di maturità. Due ingredienti che potrebbero riportarlo in Nazionale, altro amore mai nascosto da Super Mario, costretto ad assistere da spettatore alla disfatta con la Svezia. Ma che si candida ad essere tra i trascinatori degli azzurri per i prossimi appuntamenti continentali ed internazionali. «A Nizza ho trovato la mia dimensione: il mio sogno è tornare a giocare per l’Italia». E con un Balo così anche l’Italia può sperare di tornare grande. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Alessandro Maffessoli
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Pescara
15
Hellas Verona
13
Lecce
12
Spezia
12
Palermo
11
Cremonese
11
Cittadella
10
Benevento
10
Brescia
10
Salernitana
10
Perugia
8
Crotone
7
Ascoli
6
Padova
6
Carpi
5
Foggia
4
Venezia
4
Cosenza
4
Livorno
2
Brescia - Padova
4-1
Carpi - Cosenza
1-1
Cremonese - Salernitana
0-0
Foggia - Ascoli
3-2
Hellas Verona - Lecce
0-2
Livorno - Spezia
1-3
Palermo - Crotone
1-0
Perugia - Venezia
1-0
Pescara - Benevento
2-1
Cittadella - [ha Riposato]