Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
20 ottobre 2017

Sport

Chiudi

07.10.2017

Brescia al debutto casalingo
C’è l’esame contro il passato

La fantasista Cristiana Girelli, 27 anni: 3 reti al debutto contro il Bari
La fantasista Cristiana Girelli, 27 anni: 3 reti al debutto contro il Bari

Dopo una sconfitta deludente ogni calciatrice vorrebbe avere subito la possibilità di rifarsi e a poche ore dall’ 1-0 di Amsterdam contro l’Ajax in Champions League, il Brescia ha l’occasione per riscattarsi in campionato e ricaricarsi in vista della gara di ritorno di mercoledì al «Rigamonti».

Oggi alle 15 al Club Azzurri arriva la matricola Sassuolo delle tante ex, per una sfida che sa di amarcord ma che è già fondamentale per la rinnovatissima squadra di Gianpiero Piovani: un’altra delusione infatti potrebbe trasformare una piccola crepa in una voragine che minerebbe le certezze di un gruppo talentuoso ma appena formato.

SULLA CARTA le biancazzurre sono nettamente favorite su un Sassuolo che pure ha giocatrici di esperienza, come le ex D’Adda, Tarenzi, Costi, Prost, Eusebio e la bresciana Stefania Zanoletti, ma che già alla prima giornata, con la netta sconfitta per 4-0 contro il Tavagancco, ha dimostrato di non avere una rosa all’altezza delle prime.

Stanchezza fisica e mentale dopo la lunga trasferta olandese e soprattutto il pericolo di avere già la testa alla supersfida di mercoledì sono i maggiori pericoli per il Brescia che deve vincere per mantenersi in vetta alla classifica: «Quella contro il Sassuolo è una partita molto più insidiosa di quanto si potrebbe pensare - avverte l’allenatore Piovani -. La netta sconfitta di una settimana fa contro il Tavagnacco non deve ingannare. Il Sassuolo è una buonissima squadra con molte giocatrici di esperienza, che qui conosciamo bene. Negli anni passati il Brescia, dopo gli impegni in Champions, ha spesso perso punti in campionato, una cosa che dovremo evitare assolutamente e per questo con il mio staff stiamo lavorando per focalizzare l’attenzione di tutte le ragazze solo e unicamente sulla sfida con il Sassuolo».

A PREOCCUPARE in casa biancazzurra c’è anche l’infermeria con Sikora e Giugliano che non sono disponibili per la gara di oggi con le emiliane e restano in forte dubbio anche per la sfida di ritorno di champions di mercoledì: «Per fortuna almeno Fusetti dovrebbe essere della partita - dice con sollievo il tecnico delle bresciane -. Sicuramente le assenze rendono più complicato far tirare il fiato a qualche ragazza, soprattutto a coloro che finora hanno sempre giocato. Motivi in più per capire che con il Sassuolo non sarà assolutamente semplice e tantomeno scontato ottenere i tre punti. A fare la differenza saranno le motivazioni e l’atteggiamento in campo della squadra. Se scendiamo in campo con la determinazione giusta sarà tutto più facile per noi».

Con l’assenza di Giugliano in cabina di regia, il Brescia potrebbe passare alla difesa a 4 con l’inserimento in mediana della polacca Daleszczyk e davanti la solita coppia formata da Sabatino e Giacinti. Cambiamenti tattici per tornare subito alla vittoria e mettersi alle spalle la non felice serata di Amsterdam.

Alberto Giori
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Empoli
17
Palermo
15
Frosinone
15
Venezia
14
Carpi
14
Cremonese
13
Perugia
13
Pescara
13
Bari
13
Cittadella
13
Avellino
13
Novara
13
Salernitana
12
Entella
12
Parma
11
Ternana
10
Brescia
10
Spezia
10
Foggia
10
Pro Vercelli
9
Ascoli
9
Cesena
7
Ascoli - Venezia
3-3
Avellino - Salernitana
2-3
Brescia - Novara
0-1
Carpi - Cesena
2-1
Cittadella - Cremonese
1-2
Foggia - Perugia
2-1
Frosinone - Palermo
0-0
Parma - Pescara
0-1
Pro Vercelli - Bari
2-2
Ternana - Spezia
4-2
Entella - Empoli
2-3