Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
19 dicembre 2018

Sport

Chiudi

17.02.2018

BSCalcio nella storia ad alta velocità: è l’Almanacco totale

Edo Lancini, Andrea Caracciolo e Stefano Minelli con «BScalcio»La bellezza di «BSCalcio» SERVIZIO FOTOLIVE / FILIPPO VENEZIA E FELICE CALABRÒ
Edo Lancini, Andrea Caracciolo e Stefano Minelli con «BScalcio»La bellezza di «BSCalcio» SERVIZIO FOTOLIVE / FILIPPO VENEZIA E FELICE CALABRÒ

Ci son notti che ripagano il lavoro di mesi. Ci son notti in cui capisci che fare un almanacco cartaceo nell’era digitale continua ad avere senso. Battezzarlo in un museo è poi il sigillo alla qualità del prodotto, pensato e realizzato non solo per essere il ritratto di una stagione ma soprattutto per durare nel tempo. Se mai decidessero di aprire un tempio del pallone bresciano, le 6 edizioni di «BSCalcio» avrebbero come minimo un altare dedicato. E se mai si volesse descrivere ciascuna con una breve didascalia, riservata a quest’ultima fatica editoriale, la sesta della serie, suonerebbe così: «BSCalcio 2017-18, arancione come l’Olanda di Cruijff. Come il calcio totale. Un almanacco totale». Totale come la passione con cui la redazione sportiva ha realizzato questa guida gourmet del pallone provinciale. Se non è l’almanacco definitivo è solo perché di definitivo non esiste nulla. Di certo questo «BSCalcio» è il migliore mai prodotto da Bresciaoggi. Lo pensano e lo dicono gli addetti ai lavori che in questo momento lo stanno già sfogliando. Lo hanno ribadito a voce alta gli ospiti del vernissage di ieri sera al museo Mille Miglia, presentato dal «nostro» Gian Paolo Laffranchi. LA SALA in cui il nuovo almanacco si è svelato al pubblico era la perfetta sintesi dell’almanacco stesso. L’intero movimento è stato rappresentato nelle sue forme e nei suoi colori. Le giacche blu di Andrea Caracciolo, Stefano Minelli, Edoardo Lancini e Paolo Cristallini in prima fila: il Brescia resta la guida del movimento. Quelle (idealmente) verdeblù di Pietro Strada e Francesco Marroccu a segnare il posto della Feralpisalò poco distante: «Presenti con l’orgoglio di chi è partito da lontano e sogna di diventare ancora più grande - ha confessato Marroccu -. L’auspicio è che nei prossimi almanacchi si celebri un nostro risultato importante». Dietro ai «prof» il gigantesco cosmo dei dilettanti. Ciliverghe, Darfo, Lumezzane e Sdl Area Rezzato, le quattro sorelle di Serie D che stanno dando vita a una stagione entusiasmante. Poi le altre realtà, piccole e grandi. Le società maschili di Eccellenza, Promozione, Prima, Seconda e Terza. E il calcio femminile, capeggiato dal Brescia e ampliato dalle sue «figlie» minori: «È una galassia con cui Bresciaoggi ha un profondo legame - ha sottolineato il vice direttore di Bresciaoggi, Riccardo Bormioli -. Realizzare questo almanacco è stato un gesto d’amore verso l’intero movimento. Lo abbiamo fatto per raccontare la passione con cui tante persone si dedicano al loro sport preferito. Ci abbiamo messo tutta la nostra professionalità e competenza. Speriamo che abbia una vita lunghissima perché se lo merita». È stata una presentazione dinamica, come dinamica è la fisionomia di «BSCalcio». Tanti ospiti ad alternarsi e ricevere in anteprima una copia del vademecum arancione. Tanti volti da inquadrare prima di ritrovarli ad ogni pagina. Le 151 squadre, le 11 categorie, i quasi 4.000 giocatori e le centinaia di addetti ai lavori che a vario titolo operano nelle società, sono patinate a colori. Le ha patrocinate Banca Valsabbina, partner che da anni affianca «BSCalcio». «ESSERE UNA BANCA del territorio significa sostenere anche queste iniziative - ha spiegato il responsabile territoriale Pierangelo Fanelli -. Il movimento calcistico della provincia esprime qualità e passione: orgogliosi di far parte di questa pubblicazione». L’orgoglio è anche di chi ha lavorato incessantemente per portare l’almanacco in tutte le edicole già oggi: «Raccontare il calcio è un privilegio e un sogno - ha confessato il caposervizio sport di Bresciaoggi Vincenzo Corbetta -. Per chi è cresciuto con il mito dell’almanacco Panini è un onore aver messo tanto sudore e tanta fatica nella realizzazione di BSCalcio. La redazione ha fatto un grande lavoro». E ha voluto - ancora una volta! - fare un regalo ai suoi lettori: «Perché BSCalcio è davvero un regalo - la conferma del caporedattore di Bresciaoggi Marco Bencivenga -. Lo si può ritirare in tutte le edicole senza costi aggiuntivi. Non è scontato in tempi come i nostri». È stata la notte esclusiva di «BSCalcio»: il vostro almanacco. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Alberto Armanini
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Palermo
30
Brescia
27
Lecce
26
Pescara
26
Cittadella
25
Hellas Verona
25
Benevento
22
Perugia
22
Spezia
21
Venezia
20
Ascoli
20
Salernitana
20
Cremonese
19
Cosenza
15
Crotone
13
Carpi
13
Foggia
12
Padova
11
Livorno
10
Ascoli - Cittadella
1-1
Brescia - Lecce
2-1
Carpi - Salernitana
3-2
Cosenza - Benevento
0-0
Crotone - Venezia
1-1
Foggia - Cremonese
3-1
Hellas Verona - Pescara
3-1
Palermo - Livorno
1-1
Perugia - Spezia
1-1
Padova - [ha Riposato]