Questo sito web utilizza i cookie anche di profilazione al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Informazioni
martedì, 24 ottobre 2017

C’è un poker servito: la festa è già cominciata

Il Botticino supera il Navecortine ottenendo la sua prima vittoriaAl Navecortine non sono mancate impegno e volontà, ma i tre punti sono andati al Botticino (BATCH)

Accademia Feralpi e Gavardo nella categoria «Puri», Voluntas Montichiari e Darfo Boario tra i «Misti»: ecco le prime quattro squadre ad aver raggiunto la qualificazione alla seconda fase del trofeo Bresciaoggi, appuntamento curato dal nostro giornale insieme alla delegazione bresciana della Lnd. Gol, emozioni e colpi di scena hanno accompagnato una seconda settimana caratterizzata da sfide appassionanti.

ESORDIENTI PURI. È il girone G a stabilire prima di ogni altro raggruppamento il nome delle due squadre qualificate, con Accademia Feralpi e Gavardo che raggiungono il prestigioso traguardo con una settimana di anticipo rispetto alla conclusione della fase eliminatoria: lo scontro diretto in programma il prossimo turno servirà solo a determinare il primo posto tra gardesani e valsabbini. I neroverdi hanno vinto il derby con la Nuova Valsabbia per 4-1, mentre l’Accademia Feralpi si è imposta con un sonoro 5-0 sul Rezzato. Tutto da definire negli altri gironi. Roncadelle e Coccaglio continuano a fare la voce grossa nel B guidando davanti a Cologne ed Eden Esine, mentre il Darfo Boario è leggermente favorito sui cugini del Breno e sulla Pontogliese (gir. A). Voluntas Montichiari e Castiglione proseguono a braccetto in vetta al girone D, mentre Rigamonti e Pro Desenzano avvicinano a loro volta la propria meta (E). Esordio col botto per la Voluntas che, piegando 5-0 a domicilio il Ciliverghe, riapre ogni discorso in chiave qualificazione. La Pavoniana vince il derby col Mompiano e aggancia i biancorossi in vetta (H).

PULCINI MISTI. Le doppiette realizzate da Bellandi e Congia spianano la strada alla Voluntas Montichiari in occasione della sfida esterna col Ghedi: il 7-0 finale porta i bianconeri a staccare il pass per la fase successiva, favoriti dal concomitante pareggio senza reti tra Vighenzi e Virtus Feralpi Lonato, squadre che si giocheranno il secondo pass coi granata. Il Darfo Boario di Riccardo Colombi non conosce rivali nel girone D: la qualificazione è garantita dal secondo 3-1 consecutivo (Aquila e Breno). L’Academy Adrense non può ancora dirsi al sicuro pur vantando tre punti di margine sul Breno ad un turno dalla conclusione: il precedente ko dei franciacortini ai rigori sul campo dei granata obbligherà l’Academy ad ottenere almeno un punto con la capolista Darfo. Situazione complicata nel girone E dove Gussago e Montecchio (4 punti), potrebbero essere recuperate da Esine e Saiano (un punto). Eclatante vittoria per il Roncadelle: rotondo 7-2 nei confronti della Pavoniana.