Questo sito web utilizza i cookie anche di profilazione al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Informazioni
mercoledì, 18 ottobre 2017

Fc Lograto con una marcia in più
Per il Lodrino una brusca frenata

Una formazione dell’Fc Lograto che ieri sera si è imposta nella sfida contro il Lodrino (BATCH)

Ha una marcia in più l’Fc Lograto, così il Lodrino si schianta subito nella ripartenza della Coppa Italia di Prima categoria. Dopo la bella vittoria di domenica scorsa contro il Castegnato i valtrumplini incassano un pesante ko contro i logratesi di Santini, che si confermano in stato di grazia e aggiungono al successo in campionato una bella vittoria nel triangolare di coppa che vede in lizza anche il Navecortine (ieri a riposo).

Si assiste nei minuti iniziali a una partita equilibrata, con le due che si studiano e temono. La prima azione degna di nota è dei valtrumplini: al 7' Simone Ghisla dalla tre quarti tenta la capocciata a sorprende Radatti che però è attento e para facile. Caccia fuori la testa il Lodrino al 20' e guadagna due calci d'angolo senza finalizzare. Il Lograto risponde con una bella volata verso la porta di Lancini, sul quale chiude alla grande capitan Rabaioli. Al 30' è ancora Ghisla che si fa avanti: il portiere Radatti gli toglie la palla dai piedi in sicura uscita. Insiste il centravanti lodrinese e al 35' Pedrari lo ferma con le brutte e si becca l'ammonizione.

IL LODRINO sembra avere in mano il bandolo della matassa. Al 38' Carminati sull'ala in risalita offre palla invitante ancora a Ghisla che tira fuori a fil di palo d'un niente. E come spesso succede, alla prima controffensiva al 38' va a segno il Lograto con secca fucilata dal limite di Moretta. Reagisce subito il Lodrino alla ricerca del pareggio al 42' e poi con la grande occasione al 45’: Carminati a porta vuota col portiere uscito su Freddi spara a lato. Riparte deciso nel secondo il Lodrino: al 4' Ghisla in volata, sponda per Carminati che sfiora il palo. Ma è il Lograto che prende in pugno la partita: al 20' rimedia Riviera davanti alla porta impedendo ad Arici di finalizzare. Al 25' su azione manovrata il Lograto va sul 2-0 con perfetta conclusione di Frassine. Il Lodrino accusa il colpo e sembra spegnersi. Al 30' è ancora Loda con gran punizione dai 25 metri che obbliga Riviera al miracolo con un colpo di reni, e pochi minuti dopo al 32' segna Asamoah, scambiando in area e girando sul secondo palo per il 3-0. E per il Lodrino è un «ko» che potrebbe voler dire l’addio definitivo ai sogni di coppa.