Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
16 dicembre 2018

Sport

Chiudi

21.02.2018

Il Rezzato punta la decima E sogna di scappare in fuga

Emanuele Filippini (Rezzato)Felipe Sodinha, 29 anni, è pronto per debuttare in campionato con la maglia dell’SDL Area Rezzato
Emanuele Filippini (Rezzato)Felipe Sodinha, 29 anni, è pronto per debuttare in campionato con la maglia dell’SDL Area Rezzato

Nove giornate fa, in quarta posizione e con 7 punti di ritardo dalla vetta, Emanuele Filippini aveva fissato l’obiettivo: «Un filotto di dieci risultati positivi per mettere pressione a chi sta davanti e tornare a lottare per il vertice». Oggi, allo scoccare del turno infrasettimanale, il Rezzato può superare le sue aspettative. Contro il Ciserano i biancazzurri giocano per il decimo successo consecutivo in campionato e per la definitiva fuga verso la Serie C. La Pro Patria è dietro 4 lunghezze, è reduce dalla sconfitta con il Pontisola e ospita la Virtus Bergamo, uno dei tanti ossi duri del campionato. Il Rezzato, invece, prova a spingere sull’acceleratore con la quartultima squadra della classifica. Il turno è favorevole, il momento magico, il morale alle stelle, la squadra al gran completo. Non resta che scendere in campo e vincere. Filippini non nasconde l’acquolina ma invita alla prudenza. «Sulla carta abbiamo una grande opportunità ma l’unica certezza risiede nel modo in cui si affronta il campo - avverte -. Il ritornello è lo stesso che vado ripetendo da qualche tempo. Vogliamo continuare a migliorare il rendimento interno e intendiamo proseguire la nostra striscia di vittorie. Il decimo successo consecutivo è alla portata e sappiamo cosa dobbiamo fare per ottenerlo». Il momento del Rezzato è di quelli che autorizzano grandi sogni. Oltre alle 9 vittorie su 9 gare del filotto la squadra vanta la bellezza di 24 reti segnate e sole 4 subite. Nell’analisi dei 6 centri contro il Lumezzane emerge l’impressionante capacità della squadra di trasformare in gol ogni occasione creata. Ma una media tiri-realizzazioni del cento percento non può essere replicata ad ogni appuntamento e conviene essere preparati. «Ho parlato di questo aspetto alla squadra e ho chiesto pazienza - rivela Filippini -. Sappiamo che il Ciserano avrà un atteggiamento diverso rispetto al Lumezzane, verrà a giocare una partita attenta in casa nostra e baderà a non scoprirsi. Non possiamo pensare che ogni tiro nello specchio della porta possa diventare un gol. Dovremo essere bravi a mantenere il ritmo alto, costruire azioni offensive senza fretta e aspettare il gol». Il Ciserano proverà ad addormentare la partita e alzerà il muro difensivo. Il Rezzato, al contrario, lo aggredirà dai primi minuti per cercare di sbloccare la gara e costringere i bergamaschi a un atteggiamento meno remissivo. LE PREMESSE tattiche sono le stesse di sempre. Filippini continua a fidarsi del 3-5-2, il modulo che lo ha portato a vincere i play-off con il Ciliverghe e trasformare radicalmente questo Rezzato. Le rotazioni adottate domenica permetteranno al tecnico di proporre una squadra pimpante e pronta in ogni reparto. La squalifica di Marco Ruffini sarà tamponata dal reinserimento di Coly al centro del terzetto difensivo. Gurini potrebbe cedere il posto a uno tra Licini e Mecca. Bertazzoli potrebbe lasciare la maglia da titolare a Caridi. E Cazzamalli potrebbe prendere il posto di uno tra Gualdi e Jadid. Possibile anche il debutto di Sodinha, che ha recuperato dal fastidio all’adduttore e torna a completa disposizione. Per lui è prevista la passerella a gara in corso o comunque una chance nel finale, quando i ritmi si abbasseranno e bisognerà innalzare il tasso tecnico della squadra. Il Ciserano di Matteo Serafini viene da un pareggio interno con il Lecco (1-1), seguito della sconfitta di Darfo (3-0). Indisponibile il solo Stefano Foglieni. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Alberto Armanini
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Palermo
30
Lecce
26
Pescara
26
Cittadella
25
Brescia
24
Hellas Verona
22
Perugia
22
Benevento
21
Spezia
21
Ascoli
20
Salernitana
20
Venezia
19
Cremonese
19
Cosenza
14
Foggia
12
Crotone
12
Padova
11
Livorno
10
Carpi
10
Ascoli - Cittadella
1-1
Brescia - Lecce
Carpi - Salernitana
Cosenza - Benevento
Crotone - Venezia
Foggia - Cremonese
3-1
Hellas Verona - Pescara
Palermo - Livorno
1-1
Perugia - Spezia
1-1
Padova - [ha Riposato]