Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
17 dicembre 2018

Sport

Chiudi

12.11.2017

L’Adrense è extra-lusso
La Pontogliese da campioni
E il Cazzago si conferma

Una fase della sfida tra Cellatica e ValtrompiaOrsa Iseo Intramedia contro Valgobbiazanano: un match intensoLuci dei riflettori su Orsa-Valgobbia: ai rigori è arrivo il successo per la formazione gialloblù padrona di casaE i sebini si candidano ad essere ancora protagonisti dopo le ultime quattro semifinali consecutive FOTOLIVE/Alessio Guitti
Una fase della sfida tra Cellatica e ValtrompiaOrsa Iseo Intramedia contro Valgobbiazanano: un match intensoLuci dei riflettori su Orsa-Valgobbia: ai rigori è arrivo il successo per la formazione gialloblù padrona di casaE i sebini si candidano ad essere ancora protagonisti dopo le ultime quattro semifinali consecutive FOTOLIVE/Alessio Guitti

Una scorpacciata di gol ha fatto da cornice al ritorno in campo della Juniores, categoria che, tra conferme e piacevoli sorprese, ha regalato un carico importante di emozioni. I risultati più eclatanti? La straripante vittoria dell’Adrense, la ripartenza vincente dei campioni in carica del Cazzagobornato e la clamorosa eliminazione del Vobarno, decorato al termine della scorsa stagione con il titolo di regina provinciale dopo aver superato in finale la Calvina, formazione che invece ha raggiunto l’accesso agli ottavi di finale con una vittoria convincente.

L’ADRENSE mostra la propria forza alle altre candidate ottenendo il successo più netto di questo primo turno ad eliminazione diretta. Sul campo del Serle i ragazzi di Stefano Preti si impongono di prepotenza con un 12-0 che lascia pochi dubbi sull’andamento della gara. Mattatore dell’incontro è stato l’attaccante bianconero Luca Milanesi, classe 1998 passato dai 6 minuti dell’Armando Picchi di Livorno del 18 settembre 2015 (data dell’esordio in serie B con la maglia del Brescia) fino ai 6 gol realizzati contro il malcapitato Serle. E ora la scalata verso l’alto può proseguire, per cercare di migliorare la semifinale raggiunta nell’ultima edizione. La Franciacorta calcistica vendemmia qualificazioni affidandosi anche alla qualità dei campioni in carica del Cazzagobornato. I gialloblù di Ivan Battaini, vincitori pochi mesi fa nell’ultima finale ad Iseo contro il San Pancrazio, piegano di misura la resistenza del Navecortine sfruttando la doppietta realizzata da Cascone: 2-1 il punteggio finale. Bene anche il Cellatica di Cristiano Donà che piega il Valtrompia per 3-1 in rimonta sfruttando un uno-due micidiale calato poco oltre la mezz’ora del primo tempo in risposta al vantaggio gigliato realizzato da Zanetti. Febbrari e Cirelli rilanciano le ambizioni dei gialloblù, che chiudono i conti in pieno recupero nella ripresa con Anselmi. La Pontogliese firma l’impresa di giornata piegando per 3-1 in casa il Vobarno di Mauro Rosin. I ragazzi di Armando Gervasi sbloccano in avvio con Piloni e allungano con un rigore di Cropelli, mentre in avvio di ripresa Bruni prova a rimettere in carreggiata i valsabbini. Nel finale il rigore trasformato da Minelli permette ai gialloverdi di staccare l’importante pass verso gli ottavi di finale. Un successo dagli undici metri anche per il Passirano Camignone che, grazie alla freddezza di Bontempi, piega il Lodrino ottenendo la qualificazione al turno successivo: finisce 1-0.

Il Carpenedolo festeggia una vittoria preziosa contro l’eccellente Bedizzolese sfruttando l’ottima vena realizzativa di Rastelli, autore di un poker nel 5-4 finale che trova in Balogbun l’altro marcatore rossonero. Ai granata non sono stati sufficienti i centri di Chiecchi e Azzini e la doppietta di Benwadih.

POKER e qualificazione centrata per i vice campioni in carica della Calvina, vittoriosi per 4-1 sul campo del Villa Nuova. Ai valsabbini di Andrea Ferraro, ex bomber di Rezzato, Vobarno e Saiano, non basta la rete realizzata da Mohamed Bara; i ragazzi di Daniele Bettegazzi passano con Toriello, Perani, Nojoura, Rinaldi. Le reti di Baldo e Ceresini lanciano il Gavardo al successo esterno per 2-0 contro il Castrezzato. L’incrocio di «Promozione» tra Real Dor Sant’Eufemia e Pro Desenzano sorride alla squadra cittadina, passata in rimonta per 3-1 dopo l’iniziale vantaggio firmato da Fogliata per i rossoblù gardesani. Linetti, poi espulso, Contratti e Tirinzoni, firmano il passaggio del turno già entro il quarto d’ora della ripresa. Buone notizie anche per l’altra formazione cittadina, lo Sporting Club Brescia, che sfrutta la prodezza di Laska per piegare fuori casa il Flero (0-1). Tutto relativamente facile per l’Orceana che si impone in trasferta contro il Roncadelle (3-1): Scarabaggio, Orsini e Gavezzoli firmano il tris che chiude i conti già nel primo tempo, mentre i rossoblù segnano nel finale il gol della bandiera con Gigli. Cinquina esterna per il Bienno di Giovanni Martinazzoli che si impone a Concesio con un sonoro 5-2 sfruttando una doppietta di Zendra.

Doppia qualificazione ai rigori per Vighenzi e Orsa Iseo Intramedia. I gardesani piegano la tenace Verolese dopo il 2-2 dei tempi regolamentari, stesso risultato maturato tra i sebini (reduci da quattro semifinali consecutive) e il Valgobbiazanano, con questi ultimi battuti nonostante due gol di vantaggio.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Palermo
30
Brescia
27
Lecce
26
Pescara
26
Cittadella
25
Hellas Verona
22
Benevento
22
Perugia
22
Spezia
21
Venezia
20
Ascoli
20
Salernitana
20
Cremonese
19
Cosenza
15
Crotone
13
Carpi
13
Foggia
12
Padova
11
Livorno
10
Ascoli - Cittadella
1-1
Brescia - Lecce
2-1
Carpi - Salernitana
3-2
Cosenza - Benevento
0-0
Crotone - Venezia
1-1
Foggia - Cremonese
3-1
Hellas Verona - Pescara
Palermo - Livorno
1-1
Perugia - Spezia
1-1
Padova - [ha Riposato]