Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
16 ottobre 2018

Sport

Chiudi

28.12.2017

La Feralpi Salò vuol mettere la freccia grazie all’attacco

Simone Guerra. 28 anni, e Andrea Ferretti, 31: per i bomber della Feralpi Salò  11 e 7 gol in campionato
Simone Guerra. 28 anni, e Andrea Ferretti, 31: per i bomber della Feralpi Salò 11 e 7 gol in campionato

Sergio Zanca Domani a Meda, contro il Renate (secondo in classifica, con 30 punti), la Feralpi Salò (terza, a quota 29) cercherà il sorpasso. Impresa nient’affatto agevole, visto che nella gara di andata i brianzoli hanno espugnato il «Turina» (0-1), e da allora hanno sempre corso nelle posizioni di testa, alle spalle della capolista Padova, guidato dall’ex mediano del Brescia Pierpaolo Bisoli. Grazie alla continuità di Simone Guerra, e al risveglio sia di Andrea Ferretti che di Mattia Marchi, i gardesani hanno preso confidenza con il gol, e proveranno a migliorare la serie positiva. È infatti da 10 partite che vanno a segno. L’ultima volta che sono rimasti a secco è stato l’8 ottobre: 0-0 interno con il Mestre, la squadra della città dove abita l’allenatore Michele Serena e nell cui fila c’è il brasiliano Sodinha, ex Brescia. DA ALLORA i portieri avversari hanno sempre dovuto raccogliere il pallone in fondo al sacco. Una rete l’hanno subìta Venturi (Ravenna), Valentini (Fermana), Coser (AlbinoLeffe) e Boccanera (Triestina), due Volpe (Gubbio), Bindi (Padova), Grandi (Bassano), Bastianoni (Santarcangelo) e Offredi (Sudtirol), tre Narduzzo (Reggiana). Anche se le dieci gare condite dal gol non costituiscono record assoluto, la Feralpi Salò sta avvicinandosi ai primati stabiliti da Beppe Scienza (neo allenatore del Monopoli, nel girone C), con 11 gare nel 2013-14 e 13 nel campionato successivo. Nessun altro, in questi sette anni di Terza Serie, è riuscito a fare meglio. Le 11 partite del ’13-14, comprese tra l’1-1 col Vicenza del 13 ottobre e il successo di Venezia (1-0) del 5 gennaio, sono state caratterizzate dalle prodezze di Marsura e Miracoli. Sono in tutto 18 i punti conquistati, con una media di 1,63. Serie interrotta dalla Cremonese, il 12 gennaio (2-0 al «Turina», doppietta di Brighenti). Nel ’14-15 i verde blu sono rimasti all’asciutto ad Alessandria il 7 dicembre (doppietta di Rantier), poi hanno segnato per 13 gare, ottenendo 21 punti, con una media di 1,61. Il 15 marzo l’Arezzo li ha fermati sullo 0-0. Sugli scudi, in particolare, Romero, Ranellucci e Bracaletti. Adesso Serena vanta un bottino di 19 punti, alla media di 1,90. IN QUESTA STAGIONE la Feralpi Salò ha già conquistato la bellezza di quattro primati. I primi riguardano il piazzamento (4° posto al termine del girone di andata) e i gol di Guerra (11), capocannoniere del campionato. Poi la serie positiva, di 8 risultati utili consecutivi. Dopo il successo sul Fano del 17 settembre (2-1), sono arrivati quattro pareggi (1-1 a Vicenza, 0-0 contro Pordenone, Teramo e Mestre) e due vittorie (1-0 a Ravenna, 2-1 col Gubbio). Da ultimo il prezioso 2-2 col Padova primo della classe. La brillante sequenza è stata interrotta l’8 novembre dalla Fermana, impostasi sul lago. In passato Beppe Scienza e Gianmarco Remondina si erano fermati a sei gare utili. Infine i 448 minuti di imbattibilità del portiere Nicholas Caglioni, racchiusi tra il colpo di testa al 77’ di Comi il 24 settembre a Vicenza e il tocco di Kalombo del Gubbio al 75’, il 22 ottobre. Nel 2014-15 Paolo Branduani si era fermato a quota 399. «Potevamo avere qualche punto in più, ma non mi lamento – le parole di Serena-. Le statistiche dicono che abbiamo superato e stabilito nuovi record per la società. Siamo ambiziosi e, scritta una pagina di storia, vogliamo raggiungere altri traguardi. La nostra filosofia è di alzare l’asticella, facendo il meglio possibile». Il prossimo obiettivo riguarda la serie di partite con gol all’attivo. Non resta che continuare su questa strada domani, a Meda contro il forte Renate, affidandosi alla propria vena realizzativa per lanciare l’assalto al secondo posto. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Pescara
15
Hellas Verona
13
Lecce
12
Spezia
12
Palermo
11
Cremonese
11
Cittadella
10
Benevento
10
Brescia
10
Salernitana
10
Perugia
8
Crotone
7
Ascoli
6
Padova
6
Carpi
5
Foggia
4
Venezia
4
Cosenza
4
Livorno
2
Brescia - Padova
4-1
Carpi - Cosenza
1-1
Cremonese - Salernitana
0-0
Foggia - Ascoli
3-2
Hellas Verona - Lecce
0-2
Livorno - Spezia
1-3
Palermo - Crotone
1-0
Perugia - Venezia
1-0
Pescara - Benevento
2-1
Cittadella - [ha Riposato]