Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
15 novembre 2018

Sport

Chiudi

22.01.2018

La Feralpisalò sul podio con la virtù dei forti

La gioia di Mattia Marchi dopo il gol alla Sambenedettese: con il bomber esulta anche il centrocampista Francesco Dettori
La gioia di Mattia Marchi dopo il gol alla Sambenedettese: con il bomber esulta anche il centrocampista Francesco Dettori

Sergio Zanca Sambenedettese battuta e agganciata dalla Feralpisalò al terzo posto, con 32 punti. Per completare il tabellone della terza di ritorno, la prima del 2018, manca il posticipo di stasera a Bergamo, tra AlbinoLeffe e Renate. Contro i marchigiani, la Feralpisalò, che domani a Zingonia si misurerà con l’Atalanta, è rimasta sulle sue nel primo tempo, accelerando in avvio di ripresa. I gardesani hanno stretto alle corde gli avversari, messi ko dai nuovi entrati Parodi, autore del cross, e Mattia Marchi, a segno di testa. I verde blu hanno costruito il successo con pazienza. E al momento opportuno sono stati abili a piazzare il colpo risolutivo. Al di là della brillante posizione raggiunta, i gardesani sono riusciti a mantenere imbattuta la porta. Dopo avere subito per 10 gare consecutive (uguagliato il record assoluto negativo), Caglioni non è mai stato impegnato severamente. Adesso la Feralpi Salò va all’assalto di un primato positivo: Guerra, Ferretti e Mattia Marchi stanno segnando da 12 partite, e sabato a Fano hanno la possibilità di uguagliare la sequenza di 13, con Beppe Scienza. ALTRA CURIOSITÀ. Gennaio è il mese d’oro di Michele Serena: il suo bilancio in carriera parla di 12 vittorie e 4 pareggi in 18 gare (solo 2 le sconfitte). Le media: 2,22 a partita. Ora bisogna risolvere due situazioni di genere differente. La prima riguarda il brasiliano Emerson, che si è fatto male alla mano venerdì, durante la seduta di rifinitura, ed ha gettato la spugna. I medici valuteranno l’entità del guaio, e i tempi di recupero. Dopo 18 presenze consecutive, il capitano è stato costretto a saltare le ultime due partite: a Meda col Renate per squalifica, con la Samb per infortunio. Il secondo argomento riguarda il mercato. Sono già arrivati in 4: l’esperto difensore Elia Legati dalla Pro Vercelli, fanalino di coda in B, e i 21enni Antonio Loi, sardo, rifinitore (svincolato dal Modena), Andrés Ponce, venezuelano, attaccante, dal Livorno, e Michele Rocca, centrocampista, anche lui dalla Pro Vercelli (ma il cartellino degli ultimi 2 è della Sampdoria). ADESSO il direttore Francesco Marroccu deve cedere qualche elemento. Per quanto riguarda le punte, al momento sono 8: 2 di loro cambieranno aria e maglia. Se ne andranno Lamine Jawo e Nicola Luche. Il primo, avendo già militato quest’anno in due società (il Carpi in coppa Italia e la Feralpi Salò), non può essere trasferito in Italia: resta la soluzione estera. Ponce, un metro e 82 di altezza, ha le stesse caratteristiche del 22enne del Gambia, ma vede di più la porta. Luche ha bisogno di giocare con più continuità: se ne andrà con la formula del prestito. In difesa il recupero di Riccardo Tantardini, dopo 3 interventi al ginocchio, libererà Guido Turano, ex Milan Primavera. Dopo l’arrivo di Rocca, pure il futuro di Sebastian Gamarra, altro ex rossonero, sarà altrove. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Sergio Zanca
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Palermo
24
Pescara
22
Salernitana
20
Cittadella
19
Lecce
19
Brescia
18
Hellas Verona
18
Benevento
17
Perugia
17
Cremonese
15
Ascoli
15
Spezia
13
Venezia
12
Crotone
12
Padova
11
Cosenza
8
Foggia
7
Carpi
7
Livorno
5
Ascoli - Padova
2-3
Brescia - Hellas Verona
4-2
Carpi - Benevento
2-2
Cittadella - Venezia
3-2
Cosenza - Lecce
2-3
Cremonese - Livorno
1-0
Palermo - Pescara
3-0
Perugia - Crotone
2-1
Salernitana - Spezia
1-0
Foggia - [ha Riposato]