20 gennaio 2019

Sport

Chiudi

27.12.2017

Assago provincia di Brescia Il tifo vince su tutta la linea

Oltre 3.000 sostenitori biancazzurri hanno illuminato la trasferta di Santo Stefano della Germani sul campo della corazzata Milano Il colpo d’occhio del settore ospiti del Forum di Assago, gremito di tifosi della Germani Brescia
Oltre 3.000 sostenitori biancazzurri hanno illuminato la trasferta di Santo Stefano della Germani sul campo della corazzata Milano Il colpo d’occhio del settore ospiti del Forum di Assago, gremito di tifosi della Germani Brescia

Alberto Banzola MILANO La partita dell’anno e per qualcuno della vita. Il match del Forum di Assago a Santo Stefano è diventata la gara a cui non era assolutamente possibile mancare, nonostante giorno e orario da censurare. Lo sapevano tutti che il pubblico bresciano sarebbe stato presente in maniera massiccia, ma preventivare oltre 3.000 presenze era difficilmente pronosticabile. Eppure già un’ora prima della partenza degli 11 pullman dei tifosi della Curva Nord il piazzale dell’Ortomercato brulicava di tifosi: tra chi non ha dormito per la tensione e chi per il cibo natalizio, quel misto di euforia e aspettativa ha contagiato i 591 supporter pronti a invadere il Forum. Che lungo la strada hanno trovato manforte in una carovana di automobili e di altri pullman delle società cestistiche della nostra provincia (2 del Vespa Castelcovati, uno del Sarezzo e un altro del Darfo Boario Terme): sull’austostrada A4, la Venezia-Milano, come sull’A35, la Brebemi, e per le varie tangenziali milanesi, un fiume di macchine con sciarpe cappellini e bandiere con i colori della Leonessa dei canestri. All’arrivo alla biglietteria del palasport milanese, il tema cromatico non cambia affatto: ancora e solo colori biancazzurri nel piazzale antistante il palasport meneghino, ad oltre due ore dalla contesa, ovvero alle 10 del mattino della giornata di Santo Stefano. Attorno ai cancelli di ingresso, nell’unico bar aperto, si sente in maniera distinta la parlata nostrana e si vedono solo i simboli della Leonessa. Arrivano i ragazzi della curva, creando non pochi disagi al traffico nei pressi di Assago. E il colpo d’occhio dentro al Forum è notevole e trova il suo apice, tra una «sciarpata» e un coro, nella coreografia con i palloncini bianchi illuminati nel buio del Forum. MENTRE MILANO entra sul parquet per la presentazione all’americana in stile Nba, i protagonisti veri sono assiepati nel settore ospiti e risplendono nel buio. Ci sono 10 metri di striscione («Penso che un sogno così non ritorni mai più»), oltre 700 magliette raffiguranti la madonnina dai riccioli d’oro in versione baskettara e la scritta «siamo bresciani e siam figli tuoi» a ravvivare il settore caldo che, sui liberi del biancorosso Gudaitis a 35 secondi dalla prima sirena raggiunge un livello di decibel da codice penale. Anche sotto di 15 punti, i tifosi della Leonessa non mollano e vengono coinvolti tutti i settori del palasport, perché i bresciani sono ovunque. Il «tutti in piedi per la Leonessa» è quasi imbarazzante per potenza. Qualcuno è assiepato anche nel settore sottostante la curva dei tifosi di casa, che da un paio di anni seguono in pochissimi le sorti dell’Olimpia, in piena contestazione alla gestione Proli-Portaluppi. LA TRIPLA di Michele Vitali a 3’41” (63-69) fa impazzire l’ambiente e molti iniziano a sognare la prima vittoria su suolo milanese al 13° tentativo. La cattiva gestione dei minuti finali non permette però a Brescia e ai suoi tifosi di annettere Assago alla provincia bresciana per conquista. Di sicuro però resterà per sempre l’immagine di un Forum biancazzurro in cui la Germani Basket Brescia per lunghissimi tratti ha giocato in casa. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Palermo
37
Brescia
35
Pescara
32
Lecce
31
Hellas Verona
30
Benevento
30
Cittadella
27
Salernitana
27
Spezia
26
Perugia
26
Ascoli
24
Cremonese
22
Venezia
21
Cosenza
19
Carpi
17
Foggia
16
Livorno
15
Crotone
14
Padova
12
Carpi - Foggia
0-2
Cosenza - Ascoli
Crotone - Cittadella
0-0
Lecce - Benevento
1-1
Padova - Hellas Verona
Palermo - Salernitana
1-2
Perugia - Brescia
0-2
Pescara - Cremonese
Spezia - Venezia
Livorno - [ha Riposato]