Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
15 dicembre 2018

Sport

Chiudi

04.03.2018

L’Argomm Iseo è indomabile ma soccombe nella sera più dura

Marco Tedoldi, ala dell’Argomm Iseo: 7 punti contro il Gazzada
Marco Tedoldi, ala dell’Argomm Iseo: 7 punti contro il Gazzada

Inizia con un ko la Poule Promozione dell’Argomm Iseo, che non riesce a dedicare la vittoria al suo storico collaboratore Tommaso Ghitti, per tutti Gino, scomparso nei giorni scorsi, per oltre 40 anni colonna dei sebini svolgendo diversi compiti, dal magazziniere al segnapunti. Una giornata lunga ed emozionante per la formazione sebina, che al mattino danno l’ultimo saluto a Gino, scomparso all’età di 60 anni. Poi la lunga trasferta e il match con Gazzada, dove l’Argomm ha problemi prima e durante il match: già priva di Azzola, a pochi minuti dal via perde anche Leone per un virus influenzale e al termine del primo tempo Furlanis per un problema al polpaccio. I GIALLOBLÙ si ritrovano a giocare senza i 3 migliori realizzatori ma riescono comunque a tenere botta a una formazione che non solo è tra le più quotate, tra quelle approdate a questa seconda fase, e che in casa vanta 12 vittorie e una sola sconfitta. «Il bicchiere è mezzo pieno - premette coach Matteo Mazzoli -. Nonostante le pesantissime assenze, siamo rimasti in partita fino alla fine. Questo perché siamo una squadra che ha voglia di lottare e non molliamo mai. Poi è uscita la migliore qualità dei nostri avversari a fare la differenza. Ma abbiamo fatto il massimo: in queste condizioni era veramente difficile fare meglio. Purtroppo quest’anno abbiamo giocato solo due partite al completo, speriamo di recuperare tutti presto: stiamo raschiando il fondo delle energie». Gazzada ha quasi sempre avuto il comando delle ostilità, anche se soprattutto nel primo tempo i gialloblù creano non pochi grattacapi alla formazione varesina. I primi 7 minuti sono equilibrati (14-13). Ma in chiusura di primo periodo il Gazzada piazza un 11-2 che segna una prima svolta (22-15). La gara sembra essere già in salita per Iseo, sotto di 11 al 15’ (31-20). Ma con un 11-0, confezionato da Arici, Tedoldi, Furlanis e Franzoni, Iseo impatta (31-31 al 18’). Arici e Furlanis sono davvero scatenati e trascinano i sebini fino sul + 6 (33-39) prima del canestro di Passerini che chiude il primo tempo (39-35). Nella ripresa però tutto un altro film: prima Tedoldi porta al massimo vantaggio dell’Argomm(35-42), poi un 7-0 dei locali che rimette la sfida in parità (42-42). Iseo, che deve rinunciare nel secondo tempo anche a Furlanis, subisce la fisicità dei varesini. Mazzoli, non condividendo il metro arbitrale, si becca un tecnico al 27’. Con Bolzonella e Matteucci arriva il massimo vantaggio interno al 32’ (66-52). Iseo con Franzoni torna a – 6 (71-65 al 38’). Ma non basta. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Claudio Canini
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Palermo
29
Lecce
26
Pescara
26
Cittadella
24
Hellas Verona
22
Brescia
21
Benevento
21
Perugia
21
Spezia
20
Salernitana
20
Cremonese
19
Ascoli
19
Venezia
19
Cosenza
14
Crotone
12
Padova
11
Carpi
10
Foggia
9
Livorno
9
Benevento - Hellas Verona
0-1
Cremonese - Cittadella
0-0
Lecce - Perugia
0-0
Livorno - Foggia
3-1
Padova - Palermo
1-3
Pescara - Carpi
2-0
Salernitana - Brescia
Spezia - Cosenza
4-0
Venezia - Ascoli
1-0
Crotone - [ha Riposato]