Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
17 ottobre 2017

Sport

Chiudi

07.10.2017

La legge del più forte
esalta Pontevico
Il Rezzato si arrende

Un’offensiva di Celeste Maffezzoni (Pontevico)   FOTOLIVE/Filippo VeneziaPer Ilaria Scalvini un tentativo a canestro nel derby con PontevicoLotta serrata per il palloneGrande battaglia sotto canestro
Un’offensiva di Celeste Maffezzoni (Pontevico) FOTOLIVE/Filippo VeneziaPer Ilaria Scalvini un tentativo a canestro nel derby con PontevicoLotta serrata per il palloneGrande battaglia sotto canestro

Match d’esordio del campionato di serie C femminile, m il derby bresciano non ha storia. Pontevico, costruita per un pronto ritorno nel campionato cadetto, vince sul campo della matricola Rezzato con uno scarto eloquente: 41 punti.

TUTTO COME da pronostico il risultato finale della prima sfida interamente bresciana con la Wal Cor Pontevico che domina in lungo ed in largo il match, senza dare alcuna possibilità alle malcapitate giocatrici del Rezzato.

Il Pontevico mette in mostra, se mai ce ne fosse stato bisogni, le sue migliori giocatrici già apparse in grande spolvero, ma anche le seconde linee hanno la possibilità di mostrare le loro qualità, giocando ampi spazi di partita, sotto l’ala protettrice delle più esperte. Ma l’impegno, di sicuro, non è probante.

Per quanto riguarda il Rezzato, si conosce il valore della squadra, una squadra che nella scorsa stagione ha disputato il campionato di Promozione, una squadra con tante giovani di belle speranze, che nel seppur duro campionato che le aspetta hanno la concreta speranza di migliorare, e mettersi alla prova.

Un Rezzato che comunque, nonostante fosse vittima sacrificale, e nonostante l'ampio divario tecnico atletico e di esperienza, ha giocato con il medesimo impegno per tutto l'arco della partita, impegnandosi su ogni palla quasi che fosse quella decisiva. Un bel modo di crescere, anche se alla fine la sconfitta è inevitabile. E davvero pesante.

Avvio di partita su ritmi blandi da parte di entrambe le formazione, con il Pontevico, che appare padrone del campo, ma che conclude la prima frazione in vantaggio di 11 punti grazie alla grinta del Rezzato, che lotta con caparbietà su ogni pallone e in ogni frangente.

NEL SECONDO QUARTO, però, i, copione non cambia. Pontevico gioca sui soliti ritmi, offre largo spazio a tutte le ragazze della panchina, con il Rezzato che mette sul campo grinta e volontà, ed al momento di andare al riposo lungo il divario era di 18 punti.

Al rientro in campo dopo la pausa lunga, il Pontevico decide di chiudere definitivamente il match, e nell'arco di una frazione vedeva schizzare il proprio vantaggio a 29 punti.

Poi è pura accademia fino al suono finale della sirena che vede il Walcor Pontevico vincitore con ben 41 scarto di scarto (23-64) e il Rezzato cui non resta che sperare in qualche progresso, mantenendo comunque questa determinazione.

Dario Zucchi
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Palermo
15
Frosinone
15
Empoli
14
Venezia
14
Carpi
14
Cremonese
13
Perugia
13
Pescara
13
Bari
13
Cittadella
13
Avellino
13
Novara
13
Salernitana
12
Entella
12
Parma
11
Ternana
10
Brescia
10
Spezia
10
Foggia
10
Pro Vercelli
9
Ascoli
9
Cesena
7
Ascoli - Venezia
3-3
Avellino - Salernitana
2-3
Brescia - Novara
0-1
Carpi - Cesena
2-1
Cittadella - Cremonese
1-2
Foggia - Perugia
2-1
Frosinone - Palermo
0-0
Parma - Pescara
0-1
Pro Vercelli - Bari
2-2
Ternana - Spezia
4-2
Entella - Empoli