Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
11 dicembre 2017

Sport

Chiudi

07.10.2017

Ome e Sarezzo raddoppiano la gioia

Marco Boselli (Ome)
Marco Boselli (Ome)

Seconda vittoria consecutiva per la matricola Ome che dopo aver violato la scorsa settimana il parquet della Virtus Brescia, ha regolato anche la scorbutica squadra orobica del Persico Seriana. Match sempre comandato dai biancoazzurri del presidente Luciano Macetti che hanno dimostrato una grande maturità nonostante le assenze dell’infortunato dell’ultima ora Orsatti e del lungodegente Maestri.

Partenza sprint dei franciacortini che sfruttando la velocità di Valenti e Bianchi e la precisione nel tiro dalla lunga distanza di Moretti e Foschetti vola sul 9 a 1. Pronto il time-out di coach Baroggi che tenta di frenare la spinta dei padroni di casa che tuttavia, al 6’ raggiungono il vantaggio in doppia cifra sul 17 a 7. Ben organizzata in difesa la compagine di Marco Boselli controlla la sfida fino a chiudere sul 23 a 15 un primo periodo effettivamente a senso unico. Dopo il primo mini-intervallo è la squadra seriana a godere di un migliore approccio alla ripresa del match e così, con un paio di canestri del folletto Orlandi, ricuce quasi interamente il divario portandosi sul 20 a 23. A questo punto tocca a Marco Boselli interrompere la fasi del gioco con un time-out azzeccato, perché quando le squadre tornano sul rettangolo di gioco, è l’Ome a padroneggiare. Capitan Bianchi suona la carica, Valenti e Fall realizzano i punti che riportano la formazione di casa a comandare con margine nel punteggio (32-23, 37-26). Raggiunto il massimo vantaggio al 19’ sul 39 a 26, l’Ome chiude il primo tempo avanti per 39 a 28, subendo quasi sulla sirena due tiri liberi del lungo Giacchetta.

CINQUE MINUTI da incubo dell’Ome riportano sotto i bergamaschi, vicini al pareggio con un libero di Brino Silva (42-43). La reazione franciacortina porta ai 5 punti consecutivi realizzati da Hector Beltran e un bel canestro realizzato da Valenti (50-42). Capitan Bianchi chiude il break (10-0) con una tripla. Al 28’ la situazione è di 53-44. L’ultimo sussulto del Persico Seriana obbliga Ome a stringere i denti (55-58), ma il finale è di nuovo di marca franciacortina con un Bianchi che, in versione trascinatore, firma il nuovo e decisivo break che legittima il successo di un Ome da applausi.

Folco Donati
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Palermo
32
Parma
30
Frosinone
30
Empoli
29
Bari
29
Cittadella
28
Cremonese
27
Venezia
27
Carpi
24
Perugia
23
Salernitana
23
Novara
23
Spezia
23
Entella
21
Avellino
21
Brescia
21
Pescara
21
Cesena
21
Ternana
18
Pro Vercelli
18
Foggia
18
Ascoli
15
Ascoli - Entella
1-1
Bari - Palermo
0-3
Cesena - Pescara
4-2
Cittadella - Avellino
2-2
Empoli - Carpi
1-0
Frosinone - Brescia
2-0
Novara - Cremonese
1-1
Salernitana - Perugia
1-1
Spezia - Foggia
1-0
Ternana - Parma
1-1
Venezia - Pro Vercelli
1-1