Questo sito web utilizza i cookie anche di profilazione al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Informazioni
lunedì, 23 ottobre 2017

Orzinuovi, c’è Minotti per il dopo-Valli

Fabio Minotti (River Orzinuovi) (BATCH)

Un fulmine a ciel sereno: Gianbattista Valli non è più l'allenatore del River Orzinuovi.

Una scelta che inizialmente ha sorpreso e non poco ma che poi, conoscendo le motivazioni che hanno portato a questa decisione, l'hanno fatta rientrare in un normale passo indietro da parte del coach: «Ho un'impresa edile che fortunatamente sta andando bene – ha spiegato Valli -. Ultimamente era diventato davvero difficile coniugare le due cose. Mi dispiace non essere più l'allenatore di questa formazione che mi ha dato grandi soddisfazioni ma purtroppo non ce la faccio. Resterò comunque all'interno della società e quando potrò darò una mano».

Il suo posto viene preso dal vice tecnico Fabio Minotti, alla prima esperienza da capo allenatore sulla panchina di una squadra senior: «Per me comincia questa avventura molto stimolante e avere il supporto di un allenatore come Dario Adami è un bel aiuto. Tra di noi c'è grande sintonia, considerando che collaboriamo da tre anni». Minotti è un uomo River da sempre e una piccola istituzione nel basket orceano: «Sono nel mondo del basket da 35 anni e se fosse per me sarei ancora in campo a giocare. A 48 anni però penso che sia meglio lasciare spazio ai giovani e per questo motivo ho smesso due anni. Giocheremo senza pressioni, con l'obiettivo di continuare a divertirsi e di raggiungere la salvezza». Il suo cammino da allenatore di Orzinuovi inizia stasera da Pontevico, nell'unico derby di giornata. Il coach dei locali, Domenico Azzanelli, mette in guardia i suoi: «Con Orzinuovi sarà una battaglia perché è una squadra molto solida».

Stasera ci sarà anche uno scontro diretto per l'alta classifica tra Curtatone e Ospitaletto che deve stare attento al duo argentino Moreno – Asan, capaci di mettere a segno 55 punti in due nel primo match. Partite difficili per il Vespa in casa con il Gussola e per la Padernese a Mantova contro il San Pio X, mentre sulla carta bbordabile l'incontro della Cxo Iseo sul campo della Vanoli. Chiuderà domenica il Bedizzole in casa con Ombriano. C.CAN.