Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
18 novembre 2017

Sport

Chiudi

06.11.2017

Orzinuovi, resta solo delusione
Ma ora il mercato può aiutare

Andrea Scanzi e l’Orzinuovi: la sconfitta con Imola ha fatto male
Andrea Scanzi e l’Orzinuovi: la sconfitta con Imola ha fatto male

In casa Agribertocchi Walcor Orzinuovi ci si interroga dopo la cocente sconfitta contro Imola, la quinta su sei partite. Non è stata sicuramente una domenica piacevole in casa orceana: troppa l'amarezza per una vittoria che sembrava in pugno e che invece è sfuggita.

«È UNA SCONFITTA bruciante, speravamo di portare a casa i 2 punti che sarebbero stati come ossigeno per la posizione che abbiamo in classifica – spiega il direttore sportivo, Alessandro Muzio-. La delusione è doppia, perchè sapevamo che era una partita alla nostra portata. I match punto a punto vengono decisi dagli episodi e chi ha la bravura di rigirarli dalla sua parte vince». E gli episodi nel finale, hanno premiato Imola. Ma non sarebbe neanche giusto buttare la croce addosso a Momo Toure, che ha sì perso la palla a 15 secondi dalla fine, consegnandola letteralmente nelle mani di Imola, ma questa è stata solo la punta dell'iceberg di una serie di errori che Orzinuovi ha commesso soprattutto nell'ultimo periodo: «In ogni caso, anche se al posto di finire 71-72 fosse finita 71-70 per noi, ci sarebbero state alcune cose da rivedere – continua Muzio-. Dobbiamo essere sinceri e dire che Imola non ha rubato nulla. E' chiaro che conta il risultato ma ripeto anche in caso di nostra vittoria non avremmo parlato di prestazione convincente. Anzi è stata una partita molto brutta che avviamo buttato via». Nei giorni scorsi è anche cominciato a circolare il nome di coach Giancarlo Sacco, allenatore esperto e navigato che sembrerebbe essere stato offerto a Orzinuovi: «Ma non ci è stato offerto nessuno e non vogliamo cambiare allenatore – replica Muzio-. Abbiamo fiducia in Crotti e continueremo con lui. Siamo convinti che continuando a lavorare capiremo come possiamo migliorare».

PER MIGLIORARE però si potrebbe ricorrere anche al mercato; e su questo aspetto quella di Muzio sembra un'apertura: «Stiamo valutando bene diversi aspetti. Le  regole di quest’anno dicono che si può fare un movimento nel girone di andata e quindi dovessimo mai decidere di farlo dovremmo ponderare bene». Orzinuovi infatti avrebbe fatto un sondaggio con Capo d'Orlando per l'ala 19enne Arturs Strautins, anche se in caso di un'eventuale innesto potrebbe essere il play-guardia il ruolo più probabile per un inserimento: i nomi sono quelli dell'ex pistoiese Preston Knowlws, in uscita da Zara, e Keron Deshields, ex Latina e ora in Ungheria allo Jaszbereny. Nelle prossime settimane si capirà come si muoverà Orzinuovi, attesa ora da due trasferte, la prima a Ferrara e la seconda a Porto San Giorgio con Montegranaro.

Claudio Canini
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Palermo
25
Frosinone
24
Venezia
24
Bari
23
Parma
23
Cremonese
21
Empoli
21
Salernitana
21
Carpi
20
Cittadella
18
Novara
18
Avellino
18
Pescara
17
Brescia
17
Foggia
17
Pro Vercelli
16
Spezia
16
Perugia
15
Entella
15
Ternana
14
Cesena
14
Ascoli
13
Ascoli - Foggia
0-2
Avellino - Entella
0-0
Bari - Pescara
1-0
Carpi - Brescia
1-1
Cesena - Salernitana
3-3
Cremonese - Palermo
1-2
Pro Vercelli - Empoli
2-1
Spezia - Frosinone
1-1
Ternana - Novara
1-1
Venezia - Perugia
1-0
Cittadella - Parma
1-2