17 febbraio 2019

Sport

Chiudi

14.01.2019

Settimo sigillo per il Prevalle E ora è solo al terzo posto

Milan Delibasic, uno dei migliori dell’Imbal Carton con 18 punti
Milan Delibasic, uno dei migliori dell’Imbal Carton con 18 punti

Partita di estrema importanza per l’Imbal Carton Prevalle che conquista la settima vittoria di fila contro la cremonese SanseBasket. Due punti importantissimi che portano i prevallesi al terzo posto in solitaria. Out Raskovic, costretto ai box dopo l’infortunio di settimana scorsa, Scaroni deve anche salutare il giovane Pezzali, ormai prossimo a passare ad Asola (C Silver). Dente avvelenato per l’Imbal Carton dopo la vittoria di misura per i cremonesi nella gara di andata e la rivincita si è consumata, con gli interesse. Esordio con canestro anche per i due Under Pinic e Colombo. PARTITA AD ALTA intensità sin dalle prime battute, Sanogo per i suoi a guidare l’attacco con 5 punti in fila. Scekic dalla lunga distanza glaciale fa tre su tre e porta i suoi sul +4, costringendo Baiardo al time out. Rientra forte Prevalle con un 2/2 dalla linea della carità. I padroni di casa continuano a martellare, l’intensità aumenta e con essa il nervosismo che costa a Bodini un fallo tecnico, Azzola e Delibasic si caricano la squadra sulle spalle portandola al +10. L’Imbal Carton al primo mini intervallo conduce con un cospicuo vantaggio per 25 a 10. Prevalle continua sul ritmo imposto nei primi 10 minuti, la difesa aggressiva porta gli avversari all’errore permettendo ai padroni di casa di recuperare palloni importanti e realizzare canestri fondamentali. Delibasic e De La Cruz in gran spolvero suonano la carica aumentando il divario, per i cremonesi solo Strautmanis dá manforte all’attacco ma le maglie strette in difesa per i prevallesi mettono in forte difficoltà i ragazzi di Baiardo, senza due dei suoi terminali più importanti. UNA SERIE di errori dei padroni di casa ridá fiducia ai cremonesi che con Cocchi si riportano sul -17, ma all’intervallo lungo l’Imbal Carton guida per 40 a 21. Torna in campo ancora forte la compagine prevallese che con Lanfredi in cabina di regia e con una difesa più che mai arcigna si porta sul +30 con un parziale di 8 a 0 che costringe nuovamente Baiardo a richiamare i suoi in panchina. Ultimo mini intervallo con Prevalle avanti per 66 a 35. Partita che continua sugli stessi ritmi, prima gioia nella categoria per il giovane Colombo che realizza il canestro del +36, si portano sul -32 i cremonesi ai quali risponde il giovane Pinic con la tripla, prima gioia anche per lui. Soddisfatto Scaroni che a fine partita commenta così il risultato: «Abbiamo fatto la partita che dovevamo fare, e sono contento per l’approccio alla partita dei miei ragazzi», lanciando poi anche un in bocca al lupo al giovane Pezzali, ormai neo acquisto di Asola in C Silver. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Patrick Doniselli
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Brescia
43
Palermo
42
Benevento
39
Lecce
35
Pescara
35
Spezia
34
Hellas Verona
33
Perugia
32
Salernitana
31
Cittadella
30
Cremonese
27
Venezia
26
Ascoli
25
Cosenza
24
Foggia
21
Livorno
20
Crotone
19
Padova
18
Carpi
18
Ascoli - Salernitana
2-4
Benevento - Cittadella
1-0
Carpi - Perugia
0-1
Cosenza - Cremonese
Crotone - Pescara
Lecce - Livorno
Padova - Foggia
1-1
Palermo - Brescia
1-1
Spezia - Hellas Verona
Venezia - [ha Riposato]