Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
24 giugno 2018

Sport

Chiudi

07.03.2018

E dopo 4 giornate torna la sconfitta: Perugia non è dolce

IL MINUTO DI SILENZIO. Prima del calcio d’inizio le due squadre restano abbracciate a centrocampo per ricordare lo sfortunato difensore della Fiorentina, Davide Astori, scomparso domenica mattina a soli 31 anni.LO SVANTAGGIO. Cerri sblocca il risultato poco prima del quarto d’ora sfruttando un corner conquistato da Mustacchio e una successiva mischia nell’area biancazzurra: Minelli è battuto.LO  SCONFORTO. La delusione di Embalo e dei compagni di squadra al termine del primo tempo, chiuso sotto di un gol. Nel corso della  ripresa la sfida del «Curi» riserverà un’ulteriore dose di amarezza al Brescia.IL RADDOPPIO. È ancora Mustacchio ad ispirare la rete che chiude la partita: l’esterno franciacortino si invola sulla destra lasciando partire un comodo traversone che Di Carmine deve solo appoggiare in rete.L’EX DIAMANTI. L’ex biancazzurro (32 presenze e 6 gol in serie A nel campionato 2010/11) fa l’esordio con la maglia degli umbri nella ripresa. Le sue scorribande mettono spesso in difficoltà i difensori del Brescia.
IL MINUTO DI SILENZIO. Prima del calcio d’inizio le due squadre restano abbracciate a centrocampo per ricordare lo sfortunato difensore della Fiorentina, Davide Astori, scomparso domenica mattina a soli 31 anni.LO SVANTAGGIO. Cerri sblocca il risultato poco prima del quarto d’ora sfruttando un corner conquistato da Mustacchio e una successiva mischia nell’area biancazzurra: Minelli è battuto.LO SCONFORTO. La delusione di Embalo e dei compagni di squadra al termine del primo tempo, chiuso sotto di un gol. Nel corso della ripresa la sfida del «Curi» riserverà un’ulteriore dose di amarezza al Brescia.IL RADDOPPIO. È ancora Mustacchio ad ispirare la rete che chiude la partita: l’esterno franciacortino si invola sulla destra lasciando partire un comodo traversone che Di Carmine deve solo appoggiare in rete.L’EX DIAMANTI. L’ex biancazzurro (32 presenze e 6 gol in serie A nel campionato 2010/11) fa l’esordio con la maglia degli umbri nella ripresa. Le sue scorribande mettono spesso in difficoltà i difensori del Brescia.

La trasferta contro il Perugia mette fine alla mini-serie positiva del Brescia, che nelle precedenti quattro sfide aveva raccolto 10 punti. Sono i gol firmati da Cerri e Di Carmine a condannare i biancazzurri di Roberto Boscaglia alla settima sconfitta esterna stagionale.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Empoli
82
Frosinone
71
Parma
69
Palermo
68
Venezia
66
Bari
64
Cittadella
63
Perugia
60
Foggia
57
Spezia
53
Carpi
52
Salernitana
51
Cremonese
48
Cesena
47
Brescia
47
Pescara
47
Avellino
45
Ascoli
45
Novara
44
Entella
41
Pro Vercelli
40
Ternana
37
Avellino - Spezia
1-0
Brescia - Empoli
0-2
Carpi - Cittadella
1-1
Cremonese - Venezia
5-1
Entella - Frosinone
0-1
Foggia - Salernitana
1-0
Palermo - Cesena
0-0
Parma - Bari
1-0
Perugia - Novara
1-1
Pescara - Ascoli
0-1
Pro Vercelli - Ternana
2-1