Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
22 settembre 2018

Sport

Chiudi

07.03.2018

E dopo 4 giornate torna la sconfitta: Perugia non è dolce

IL MINUTO DI SILENZIO. Prima del calcio d’inizio le due squadre restano abbracciate a centrocampo per ricordare lo sfortunato difensore della Fiorentina, Davide Astori, scomparso domenica mattina a soli 31 anni.LO SVANTAGGIO. Cerri sblocca il risultato poco prima del quarto d’ora sfruttando un corner conquistato da Mustacchio e una successiva mischia nell’area biancazzurra: Minelli è battuto.LO  SCONFORTO. La delusione di Embalo e dei compagni di squadra al termine del primo tempo, chiuso sotto di un gol. Nel corso della  ripresa la sfida del «Curi» riserverà un’ulteriore dose di amarezza al Brescia.IL RADDOPPIO. È ancora Mustacchio ad ispirare la rete che chiude la partita: l’esterno franciacortino si invola sulla destra lasciando partire un comodo traversone che Di Carmine deve solo appoggiare in rete.L’EX DIAMANTI. L’ex biancazzurro (32 presenze e 6 gol in serie A nel campionato 2010/11) fa l’esordio con la maglia degli umbri nella ripresa. Le sue scorribande mettono spesso in difficoltà i difensori del Brescia.
IL MINUTO DI SILENZIO. Prima del calcio d’inizio le due squadre restano abbracciate a centrocampo per ricordare lo sfortunato difensore della Fiorentina, Davide Astori, scomparso domenica mattina a soli 31 anni.LO SVANTAGGIO. Cerri sblocca il risultato poco prima del quarto d’ora sfruttando un corner conquistato da Mustacchio e una successiva mischia nell’area biancazzurra: Minelli è battuto.LO SCONFORTO. La delusione di Embalo e dei compagni di squadra al termine del primo tempo, chiuso sotto di un gol. Nel corso della ripresa la sfida del «Curi» riserverà un’ulteriore dose di amarezza al Brescia.IL RADDOPPIO. È ancora Mustacchio ad ispirare la rete che chiude la partita: l’esterno franciacortino si invola sulla destra lasciando partire un comodo traversone che Di Carmine deve solo appoggiare in rete.L’EX DIAMANTI. L’ex biancazzurro (32 presenze e 6 gol in serie A nel campionato 2010/11) fa l’esordio con la maglia degli umbri nella ripresa. Le sue scorribande mettono spesso in difficoltà i difensori del Brescia.

La trasferta contro il Perugia mette fine alla mini-serie positiva del Brescia, che nelle precedenti quattro sfide aveva raccolto 10 punti. Sono i gol firmati da Cerri e Di Carmine a condannare i biancazzurri di Roberto Boscaglia alla settima sconfitta esterna stagionale.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Cittadella
9
Hellas Verona
7
Crotone
6
Salernitana
5
Cremonese
5
Palermo
5
Pescara
5
Perugia
4
Benevento
4
Ascoli
4
Padova
4
Venezia
3
Spezia
3
Lecce
2
Brescia
2
Cosenza
1
Livorno
0
Carpi
0
Foggia
-5
Benevento - Salernitana
Carpi - Brescia
Cosenza - Livorno
Crotone - Hellas Verona
Lecce - Venezia
Padova - Cremonese
Palermo - Perugia
Pescara - Foggia
Spezia - Cittadella
Ascoli - [ha Riposato]