24 marzo 2019

Sport

Chiudi

09.01.2019

Il Brescia accoglie Dessena e si tiene stretto Tremolada

Luca Tremolada, 27 anni, in allenamento nel ritiro di RomaDaniele Dessena, 31 anni, centrocampista del Cagliari: ha giocato anche con Parma e Sampdoria
Luca Tremolada, 27 anni, in allenamento nel ritiro di RomaDaniele Dessena, 31 anni, centrocampista del Cagliari: ha giocato anche con Parma e Sampdoria

Prima di tutto, segnarne. Il Brescia dal miglior attacco ribalta il vecchio adagio e viaggia a ritmo-Serie-A grazie alle sue bocche di fuoco. Ma, non soltanto perché il primato al momento spetta al Palermo e il secondo posto che apre le porte del paradiso è in coabitazione con il Pescara, quindi tutt’altro che certezza con un girone di ritorno tutto da disputare, le armi offensive non bastano mai. Quindi l’impegno, da qui al 31 gennaio, termine della chiusura del mercato, sarà diventare ancora più forti davanti. ANCHE PERCHÉ a centrocampo il rinforzo c’è. Non è ancora ufficiale, ma presto lo sarà. È Daniele Dessena, che lascerà la Serie A a Cagliari per ritrovarla quanto prima a Brescia. Scendere un gradino per sentirsi al centro di un progetto: se tutto va come deve andare, il capitano di lungo corso rossoblù si legherà al biancazzurro con un contratto pluriennale. Fino al 2020, con opzione per il 2021. La durata del matrimonio dipenderà come sempre dal campo, ma le premesse perché sia solido ci sono. Dessena è motivatissimo, vuole rilanciarsi e dimostrare di essere ancora un giocatore di alto livello. Il Brescia a quel livello vuole tornare dopo tanto tempo e ha bisogno di un jolly come lui, esperto, di sostanza, in grado di disimpegnarsi in più ruoli, in mezzo e sugli esterni. Per l’attacco, primo non perderne. Tenersi stretti i punti di forza, non disperdere energie e risorse. Non solo i titolari Donnarumma & Torregrossa, miglior coppia della B. Non solo Morosini, utile da titolare e da subentrato, da incursore e da seconda punta pura. E non solo Spalek, trequartista operaio dallo spunto brevilineo. Ha i colpi per risolvere le partire anche partendo dalla panchina Luca Tremolada, che quando è arrivato in estate sognava ben altra continuità, visto che era fra gli acquisti eccellenti, destinato a un ruolo da protagonista, ma anche da comprimario ha dimostrato di sapersi ritagliare momenti preziosi. E decisivi. Tremolada ha il tiro, su azione e da fermo. Ha l’assist, la capacità di anticipare la giocata. Piedi e classe non comuni. L’ANNO scorso brillava, giocava ma ha finito per retrocedere con la Ternana. Ora potrebbe giocare meno, ma lasciare il segno per una promozione in A. Il Brescia non intende lasciarlo partire a cuor leggero e sonda semmai per aggiungere un attaccante di valore. Fra i nomi plausibili, un altro ex Ternana: Adriano Montalto, che danni ha fatto al «Rigamonti» quando è subentrato nelle file della Cremonese a Santo Stefano. Trent’anni, tanta gavetta alle spalle, l’anno scorso ha firmato 20 reti con Tremolada (12) ad ispirarlo. Per l’attacco, nome caldo rimane Marcello Trotta. Un passato in Inghilterra, ex Avellino e Crotone, ora ai margini a Sassuolo. Scendendo a Brescia si rilancerebbe. E il Brescia potrebbe spiccare il volo (anche) grazie al suo arrivo. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Gian Paolo Laffranchi
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Brescia
50
Palermo
49
Hellas Verona
46
Lecce
45
Pescara
45
Benevento
43
Perugia
41
Cittadella
40
Spezia
40
Salernitana
34
Cosenza
34
Ascoli
32
Cremonese
31
Livorno
30
Venezia
28
Foggia
27
Crotone
27
Padova
23
Carpi
22
Benevento - Spezia
2-3
Crotone - Lecce
2-2
Foggia - Cittadella
1-1
Hellas Verona - Ascoli
1-1
Livorno - Salernitana
1-0
Padova - Perugia
0-1
Palermo - Carpi
4-1
Pescara - Cosenza
1-1
Venezia - Cremonese
1-1
Brescia - [ha Riposato]