25 marzo 2019

Sport

Chiudi

11.03.2019

Lo striscione con dedica dei tifosi

Lo striscione che i tifosi hanno esposto sabato pomeriggio a Cosenza, «Sergio Saleri uno di noi», non era stato dedicato all’ex presidente del Brescia, ma a un ultrà della Curva Nord ferito alla testa nella trasferta di quasi vent’anni fa in occasione di un altro match dei biancazzurri al «San Vito». Un malinteso legato all’omonimia fra il tifoso e il patron che fu in carica dal 1976 al 1981. Per i supporter del Brescia è stata una trasferta indimenticabile. I 207 bresciani che si sono sobbarcati il viaggio in Calabria si sono divertiti con le prodezze di una squadra capace di rimontare da 0-2 a 3-2, imponendosi così sul Cosenza e consolidando il primato in classifica.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Brescia
50
Palermo
49
Hellas Verona
46
Lecce
45
Pescara
45
Benevento
43
Perugia
41
Cittadella
40
Spezia
40
Salernitana
34
Cosenza
34
Ascoli
32
Cremonese
31
Livorno
30
Venezia
28
Foggia
27
Crotone
27
Padova
23
Carpi
22
Benevento - Spezia
2-3
Crotone - Lecce
2-2
Foggia - Cittadella
1-1
Hellas Verona - Ascoli
1-1
Livorno - Salernitana
1-0
Padova - Perugia
0-1
Palermo - Carpi
4-1
Pescara - Cosenza
1-1
Venezia - Cremonese
1-1
Brescia - [ha Riposato]