Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
22 settembre 2018

Sport

Chiudi

05.03.2018

Mustacchio è lo spauracchio Diamanti e Leali scalpitano

L’attacante esterno Mattia Mustacchio, 28 anni: è di CologneIl portiere Nicola Leali, 25 anniAlessandro Diamanti: ha 34 anni
L’attacante esterno Mattia Mustacchio, 28 anni: è di CologneIl portiere Nicola Leali, 25 anniAlessandro Diamanti: ha 34 anni

Un bresciano sbocciato dal vivaio biancazzurro, due grandi ex e un gardesano che però non ha mai avuto modo di vestire la maglia del Brescia. Ecco come la sfida di recupero in programma domani al «Curi» di Perugia assume contorni «amarcord». In ordine Mattia Mustacchio, Alessandro Diamanti e Nicola Leali, ma senza dimenticare Massimo Volta. Bresciano doc e grande tifoso biancazzurro, Mustacchio è l’ex al quale prestare maggiore attenzione. L’esterno offensivo originario di Cologne vanta trascorsi «pericolosi» per la difesa del Brescia, sempre castigata con gol pesanti negli ultimi tre incroci ravvicinati. Roberto Boscaglia è stato punito per la prima volta il 6 febbraio 2016 quando Mustacchio vestiva la maglia della Pro Vercelli: 2-1 per i piemontesi con rete decisiva firmata di testa dal franciacortino. Una «maledizione» toccata poi a Cristian Brocchi, punito però solo in maniera parziale dal gol di Mustacchio il 24 dicembre 2016: una doppietta di Caracciolo permise al Brescia di vincere per 2-1. L’ultimo acuto di Mustacchio è datato 4 febbraio 2017 in occasione della rocambolesca vittoria ottenuta per 3-2 dal Perugia nell’ultimo precedente giocato al «Curi». Lo scorso 30 settembre rimase in panchina nel match di andata del Rigamonti per scelta di Federico Giunti, altro ex biancazzurro poi sostituito in panchina da Roberto Breda. Con il nuovo tecnico Mattia Mustacchio sta ritrovando spazi importanti: sempre titolare nelle ultime tre uscite, ha firmato un assist contro il Parma e un gol a Frosinone. CROCE E DELIZIA. Difficile descrivere diversamente Alessandro Diamanti, talento cristallino fortemente voluto da Gino Corioni che però ha saputo accendersi solo ad intermittenza in quella che è stata l’ultima stagione del Brescia in serie A: 32 presenze con 6 gol (più uno segnato in Coppa Italia) e altrettanti assist all’attivo. Il ricordo più bello? Senza dubbio la «diamantata» del 10 novembre 2010 alla Juventus, un colpo di rara bellezza che valse l’1-1. Dopo l’era biancazzurra Diamanti ha giocato per Bologna, Guangzhou Evergrande (Cina), Fiorentina, Watford, Atalanta e Palermo. Con il Perugia deve ancora debuttare. Nicola Leali, mantovano di Cavriana, è bresciano di adozione. In tenera età ha resistito alle lusinghe di Parma, Verona, Chievo e Cremonese per il vivaio biancazzurro. E il 15 maggio 2011 toccò il punto più alto con il Brescia, debuttando in A (ko per 1-0 a Cesena con il Brescia già aritmeticamente retrocesso). Nel campionato successivo giocò 18 partite tra campionato (in B) e Coppa Italia, prima del passaggio alla Juventus. I bianconeri lo parcheggiarono tra Virtus Lanciano, Spezia, Cesena, Frosinone e Olympiakos. Con i greci vinse lo scudetto numero 44 della storia della società del Piero debuttando in Europa League, torneo poi affrontato anche con i belga dello Zulte Waregem. È arrivato al Perugia nella sessione invernale di mercato e fino ad ora è sceso in campo in 4 occasioni. Massimo Volta, centrale difensivo originario di Desenzano è invece partito da Carpenedolo. In carriera ha segnato due volte al Brescia: il 22 novembre 2008 ai tempi del Vicenza (vinsero i biancazzurri 2-1) e il 17 ottobre 2009 con il Cesena (2-0 per i romagnoli). • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Alessandro Maffessoli
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Cittadella
9
Hellas Verona
7
Crotone
6
Salernitana
5
Cremonese
5
Palermo
5
Pescara
5
Perugia
4
Benevento
4
Ascoli
4
Padova
4
Venezia
3
Spezia
3
Lecce
2
Brescia
2
Cosenza
1
Livorno
0
Carpi
0
Foggia
-5
Benevento - Salernitana
Carpi - Brescia
Cosenza - Livorno
Crotone - Hellas Verona
Lecce - Venezia
Padova - Cremonese
Palermo - Perugia
Pescara - Foggia
Spezia - Cittadella
Ascoli - [ha Riposato]