Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
17 ottobre 2018

Sport

Chiudi

29.12.2017

Serataccia Torregrossa Martinelli non molla mai

Ernesto Torregrossa:  serata con più ombre che luci per l’attaccante
Ernesto Torregrossa: serata con più ombre che luci per l’attaccante

6 MINELLI. Si salva con l’aiuto della traversa sul tentativo iniziale di Lores Varela, un colpo di testa agevolato dall’assist su punizione di Buzzegoli e da una dormita della difesa. Bruciato dallo stesso Buzzegoli in occasione del gol al 24’, si ritrova inoperoso fino al 26’ del secondo tempo, quando blocca un tiro telefonato di Lores Varela. 6 MECCARIELLO. Il meno peggio fra i difensori. Ma è pericolosissimo il retropassaggio con cui rischia di mandare in porta Santini al 34’. Ha l’opportunità del pari al 9’, sugli sviluppi di un corner: Lanni smorza, Addae sventa sulla linea. 5.5 GASTALDELLO. Ammonito al 27’ per un’entrataccia a centrocampo su Bianchi. La sua prova non convince in generale. Per l’esperienza e le qualità che ha dovrebbe guidare un reparto che invece incappa spesso in amnesie inspiegabili, soprattutto sui calci piazzati. 5 COPPOLARO. Errore grave, non chiudere sull’inserimento vincente di Buzzegoli. Evita il raddoppio fermando Santini, servito sciaguratamente da Meccariello. Ma ormai la frittata è fatta. 6 FURLAN. Non è al meglio e si vede. Fatica ad ingranare, non frena Baldini che ispira il gol di Buzzegoli al 24’. Poi azzecca un paio di dribbling, è spesso l’unico sbocco della manovra, insiste anche se la sua generosità non produce esiti felici. Lascia il campo al 13’ della ripresa. 5 MACHIN. Dentro dal 13’ del secondo tempo. Inciampa cercando il tiro al volo al 25’. E si fa notare per un corner calciato direttamente a fondo campo. Impalpabile. 5.5 BISOLI. Luci e ombre. Più ombre che luci. Subito un recupero da gladiatore, con la solita grinta. Colpisce la traversa con un balzo perentorio su cross di Longhi al 21’. Si getta con foga su ogni pallone, ma cala vistosamente alla distanza. E pesa come un macigno il gol divorato allo scadere. 5.5 NDOJ. Vince il ballottaggio della vigilia con Machin ed è confermato titolare. È la cosa migliore della sua serata. Di palloni ne gioca, ma non riesce a velocizzare la manovra. Non che intorno lo smarcamento dei compagni sia incessante. Conclude alto dopo un’iniziativa personale allo scadere. Fuori al 28’ del secondo tempo. 5.5 FERRANTE. In campo dal 28’ della ripresa, si presenta con un tiro inguardabile. Non cava un ragno dal buco.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Pescara
15
Hellas Verona
13
Lecce
12
Spezia
12
Palermo
11
Cremonese
11
Cittadella
10
Benevento
10
Brescia
10
Salernitana
10
Perugia
8
Crotone
7
Ascoli
6
Padova
6
Carpi
5
Foggia
4
Venezia
4
Cosenza
4
Livorno
2
Brescia - Padova
4-1
Carpi - Cosenza
1-1
Cremonese - Salernitana
0-0
Foggia - Ascoli
3-2
Hellas Verona - Lecce
0-2
Livorno - Spezia
1-3
Palermo - Crotone
1-0
Perugia - Venezia
1-0
Pescara - Benevento
2-1
Cittadella - [ha Riposato]