24 marzo 2019

Sport

Chiudi

09.01.2019

«Vogliamo arrivare più in alto possibile»

Daniele Gastaldello al lavoro a Roma SERVIZIO FOTOLIVE / Roberto Ramaccia
Daniele Gastaldello al lavoro a Roma SERVIZIO FOTOLIVE / Roberto Ramaccia

ROMA È iniziato sotto la pioggia e il freddo il ritiro romano del Brescia, che fino a sabato alloggerà al Mancini Park Hotel. Sotto gli occhi attenti di un sorridente Eugenio Corini, dopo la seduta di lunedì pomeriggio, tutti i ragazzi si sono duramente impegnati e sottoposti a una doppia seduta di allenamento. Dopo il periodo di vacanze natalizie, quindi, la squadra ha ripreso così a correre e sudare sul pesante terreno romano e la giornata si è sviluppata così: in mattinata lavoro di forza muscolare ed esercizi in palestra, nel pomeriggio cambi di direzione, velocità e partitella. Soltanto Emaneule Ndoj ha svolto lavoro differenziato, per via della botta al piede subita nella gara contro la Cremonese, nel giorno di Santo Stefano, decisa da una sua rete al 90’ per un 3-2 che ha infiammato lo stadio Rigamonti. Il centrocampista ha poi saltato l’ultima partita del 2018, a Benevento. Tornando all’allenamento, venti minuti di riscaldamento e poi prima fase riservata alla tattica, quindi lavoro con il pallone. Squadre divise in gruppi: da una parte i giocatori con la casacca verde, e dall’altra quelli con il blu. Dieci minuti di intensi fraseggi curando prettamente la fase difensiva. Poi partitella undici contro undici a una sola porta, terminata 1-1 e decisa ai calci di rigore tra le risate generali. Ovviamente occhi e orecchie puntate al mercato, con il presidente Massimo Cellino e il direttore generale Francesco Marroccu, che sono rimasti a Brescia per cercare di chiudere quanto prima per qualche rinforzo da mettere a disposizione di Corini nella corsa alla promozione diretta in Serie A. Anche il mercato in uscita è in fermento, ed almeno quattro giocatori potrebbero lasciare il Brescia. Oggi altra dura giornata con doppia seduta in attesa dell'amichevole fissata per venerdì alle ore 14,45 contro la Lazio Primavera, grazie anche all’ottimo rapporto con il direttore generale della Lazio Igli Tare, che in passato ha vestito la maglia biancazzurra: per l’attaccante albanese 75 presenze e 15 reti con il Brescia tra il 2001 e il 2003. AL TERMINE della giornata a parlare con i cronisti il capitano Daniele Gastaldello che si è detto soddisfatto di questi primi giorni dopo le vacanze: «È sempre dura ricominciare - la premessa del difensore del Brescia -, ma direi che lo abbiamo fatto bene: prima lavoro sulla forza e poi sull’intensità». Interessante lo svolgimento dell’allenamento pomeridiano. Corini ha curato molto la fase difensiva, elogiando spesso i ragazzi: «Sì. È stata una sorta di attacco contro difesa, davvero un buon allenamento». Il Brescia sta cercando rinforzi con il mercato e il capitano sottolinea: «È ovvio che in questa fase tutto può capitare, ma ci saranno anche delle uscite oltre che degli arrivi. L’importante è che il Brescia mantenga l’umiltà e continui a migliorare, senza accontentarsi di ciò che ha fatto finora. Abbiamo ampi margini di miglioramenti perché vogliamo arrivare il più in alto possibile». E a Roma la truppa di Corini sta gettando le basi per un girone di ritorno che confermi quanto di ottimo è stato fatto all’andata, chiusa al secondo posto. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Brescia
50
Palermo
49
Hellas Verona
46
Lecce
45
Pescara
45
Benevento
43
Perugia
41
Cittadella
40
Spezia
40
Salernitana
34
Cosenza
34
Ascoli
32
Cremonese
31
Livorno
30
Venezia
28
Foggia
27
Crotone
27
Padova
23
Carpi
22
Benevento - Spezia
2-3
Crotone - Lecce
2-2
Foggia - Cittadella
1-1
Hellas Verona - Ascoli
1-1
Livorno - Salernitana
1-0
Padova - Perugia
0-1
Palermo - Carpi
4-1
Pescara - Cosenza
1-1
Venezia - Cremonese
1-1
Brescia - [ha Riposato]